AUSL.RE.IT

La Guardia medica di via Belgio si è trasferita nella Casa della Salute Ovest di Reggio Emilia

  • stampa

Tu sei qui

Si informano i cittadini che il Servizio di continuità assistenziale (guardia medica) di via Belgio è stato trasferito presso la Casa della salute Ovest, in via Brigata Reggio 22 - Reggio Emilia.    

La Casa della salute Ovest è raggiungibile con gli autobus della linea urbana n. 3 e 12 - fermata Centro Kennedy.

Il Servizio di continuità assistenziale (guardia medica), che assicura interventi medici per le urgenze notturne, festive e prefestive, è attivo dalle ore 20.00 alle ore 8.00 di tutti i giorni feriali e dalle ore 10.00 del sabato (o giorno prefestivo) alle ore 8.00 del lunedì (o giorno successivo al festivo).

Il Servizio di continuità assistenziale viene attivato telefonicamente (Numero Verde 800.231.122), il medico di guardia fornisce indicazioni telefoniche e valuta l’opportunità di effettuare una visita domiciliare, in base al quadro clinico prospettato dall’utente.

Nel Distretto di Reggio Emilia sono attive tre sedi di continuità assistenziale (Castelnuovo Sotto, Albinea, Reggio città) dove operano 26 medici.

Nel corso del 2015 sono state effettuate nell’intero Distretto 3.475 visite domiciliari, 5.030 visite ambulatoriali e 6.732 consulti telefonici, in particolare nella sede di Reggio Emilia 2.626 visite domiciliari,1.374 visite ambulatoriali e 5.371 consigli telefonici.

 

Nella sede della guardia medica di Reggio Emilia è presente un ambulatorio di continuità assistenziale, dedicato a quelle prestazioni comunemente di competenza del medico di medicina generale e non di pertinenza del Pronto Soccorso e dei Servizi di Emergenza, ai quali per urgenze gravi occorre rivolgersi.

L’ambulatorio segue i seguenti orari:

  • feriali (da lunedì a venerdì) dalle 20.00 alle 24.00
  • festivi e prefestivi dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 24.00

Nel corso del 2015 l’ambulatorio di continuità assistenziale ha effettuato 10.473 visite.

 

L’inserimento del Servizio di continuità assistenziale all’interno di una Casa della salute risponde all’esigenza di una maggiore integrazione dei medici di guardia medica con i medici di medicina generale in un’ottica di effettiva presa in carico e continuità delle cure rivolte ai cittadini.

Si ricorda che presso la Casa della salute Ovest sono già attivi:

Immagini: