AUSL.RE.IT

"Palestra sotto il cielo" al Campus S. Lazzaro

  • stampa

Tu sei qui

Giovedì 13 luglio 2017 alle 18.00 si terrà, nel cortile interno del Centro di didattica multimediale Luoghi di Prevenzione di Reggio Emilia, l'inaugurazione della "Palestra sotto il cielo", l’area attrezzata nel Campus San Lazzaro per fare attività motoria, comprendente tre isole per fare ginnastica e un percorso di 1 km.

All’inaugurazione, aperta alla cittadinanza, saranno presenti:

  • Adriana Giannini, Responsabile Servizio di Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica Regione Emilia-Romagna
  • Giammaria Manghi, Presidente della Provincia di Reggio Emilia
  • Luca Vecchi, Sindaco di Reggio Emilia
  • Raffaella Curioni, Assessore a educazione e conoscenza, Comune di Reggio Emilia
  • Annalisa Rabitti, Presidente FCR, Responsabile progetto “Reggio Emilia Città senza barriere”
  • Riccardo Ferretti, Pro Rettore Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia - Sede di Reggio Emilia
  • Eva Chiericati, Direttore Amministrativo Azienda USL di Reggio Emilia - IRCCS

 

Il progetto

“Palestra sotto il cielo” è la realizzazione concreta di tutti i principi del Piano Regionale di Prevenzione: equità, partecipazione vera a partire dalla progettazione, intersettorialità e multiprofessionalità.

É il frutto di una progettazione partecipata che ha interessato l’Azienda Usl, il Comune di Reggio Emilia e UNIMORE con il coinvolgimento di CRIBA, UISP, CSI, CONI, FCR- Città Senza Barriere, Istituto Tecnico Secchi, Liceo Artistico Chierici, Cooperativa sociale L'Ovile, Centro Sociale Venezia, Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, Luoghi di Prevenzione e GIS.

Oltre al percorso di 1 km nell'area pedonalizzata del parco, accessibile anche a persone non vedenti, il progetto prevede tre aree per l'allenamento individuale, ciascuna delle quali con attrezzature sportive miste, quelle per rafforzare la muscolatura, quelle per la ginnastica dolce e quelle idonee a persone con disabilità.

L'obiettivo del progetto è la realizzazione di una vera e propria palestra all'aperto per promuovere l'attività fisica e la socializzazione, gratuita e accessibile a tutti: bambini, giovani, adulti, studenti anziani, persone con disabilità e non vedenti. Da luglio il parco e le sue attrezzature saranno già a disposizione dalla cittadinanza; inoltre, due volte a settimana - il martedì e giovedì - si terranno attività sportive di gruppo, gratuite e aperte a tutti. 

In allegato le slide di presentazione del progetto.

Documenti: 
Immagini: