AUSL.RE.IT

Sportelli ausili e protesica dell’Ausl di Reggio Emilia, possibili disagi

  • stampa

Tu sei qui

Dal 14 novembre 2017 a seguito dell’aggiudicazione della nuova gara di appalto per gli ausili e i presidi riciclati e nuovi rivolti agli invalidi (letti ortopedici, deambulatori, ecc..) e a causa dell’attivazione di un nuovo applicativo informatico per la gestione delle autorizzazioni, potrebbero verificarsi alcuni disservizi agli sportelli preposti.

Chiediamo la massima comprensione e collaborazione affinché gli operatori possano agire nel modo più corretto e ci scusiamo per eventuali ritardi o disagi che si potrebbero presentare a partire dal giorno 14 novembre sia agli sportelli che nelle consegne a domicilio.

Si ricorda che l’erogazione degli ausili sanitari compresi nel Nomenclatore Tariffario (D.M. 332/99 e DCPM del gennaio 2017 ) è prevista per: invalidi civili, di guerra, per servizio, privi della vista, sordomuti, cittadini che hanno in corso un’istanza rivolta al riconoscimento dell’accompagnamento, minori di 18 anni che necessitano di un intervento di prevenzione, cura e riabilitazione di un’invalidità permanente. La prescrizione degli ausili sanitari è redatta da un medico specialista del SSN dipendente o convenzionato, competente per tipologia di menomazione o disabilità. L’autorizzazione o il diniego alla fornitura deve essere rilasciata dal Distretto di residenza. Ogni distretto dell’Azienda Usl ha un ufficio di assistenza protesica.