AUSL.RE.IT

Vaccinazioni per bambini e adolescenti richieste da genitori al di fuori del calendario previsto per tutti

  • stampa

Tu sei qui

Descrizione
Anche al di fuori del calendario regionale delle vaccinazioni previste per l’infanzia e l’adolescenza, i genitori possono chiedere di sottoporre il proprio figlio/a ad ulteriori vaccinazioni.
La richiesta può essere fatta in occasione di viaggi internazionali (ad esempio antiepatite A, antitifica, antinfluenzale, antifebbre gialla e altre che possono essere consigliate a seconda della meta del viaggio) o in età diverse da quelle previste nel calendario regionale (antipneumococco, antimeningococco, HPV).

Queste vaccinazioni sono a pagamento, con un prezzo agevolato, ad esclusione dell’antiepatite A, che viene offerta gratuitamente ai bimbi di età inferiore ai 6 anni che si recano in zone a rischio di esposizione.
Rivolgersi alla Pediatria di comunità della propria Azienda Usl.

Per saperne di più, consultare nel portale Saluter gli opuscoli regionali in diverse lingue sulle vaccinazioni per l’infanzia e l’adolescenza .
Informazioni utili
Per informazioni sulle vaccinazioni ai viaggiatori vedi la scheda 193 “Informazioni ai viaggiatori”. Vedi anche la scheda 10 “ Vaccinazioni previste per tutti i bambini e gli adolescenti”.
Aspetti economici
Con Tariffa
Contributo euro aziendale: 
0.00
Queste vaccinazioni vengono offerte ad un prezzo agevolato rappresentato dal costo del vaccino per il Servizio Sanitario Regionale più €16 per la sua somministrazione. \$L'antiepatite A è offerta gratuitamente ai bimbi di età inferiore ai 6 anni che si recano in zone a rischio di esposizione \$
Dove andare
Normativa di riferimento
Piano Sanitario Nazionale 1998-2000
Piano Nazionale Vaccini 1999-2000
Piano Nazionale Vaccini 2005-2007
Accordo Stato Regioni 3 marzo 2005
Piano Regionale Prevenzione 2005-2007
Delibera regionale 27 giugno 2005