AUSL.RE.IT

HPH - Network of Health Promoting Hospitals and Health Services

  • stampa

Tu sei qui

La rete HPH

Nel 1993 l’Organizzazione Mondiale della Sanità diede inizio alla Rete degli Ospedali e dei Servizi sanitari per la salute (Network of Health Promoting Hospitals and Health Services (HPH) con lo scopo di riorientare le istituzioni sanitarie attraverso l’integrazione dell’educazione e della promozione della salute, la prevenzione delle malattie e i serivizi di riabilitazione. Attualmente la rete HPH internazionale include più di 650 membri e 32 reti regionali o nazionali che appartengono a più 30 Stati diversi. Per vedere la mappa delle reti aderenti all’HPH cliccare qui.

Dal 2005 la Segreteria della rete HPH internazionale è stata stabilita presso il WHO Collaborating Centre for Evidence-Based Health Promotion in Hospitals di Copenhagen. Le attività e i prodotti della rete HPH sono indirizzati ai pazienti, al personale sanitario, alla comunità e alle organizzazioni degli ospedali e dei servizi sanitari Un ospedale che promuove la salute ha lo scopo di incorporare i concetti, i valori, le strategie e gli standards della promozione della salute all’interno delle strutture organizzative e della cultura degli ospedali e dei servizi sanitari. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria, la relazione tra ospedale e comunità e le condizioni e la soddisfazione dei pazienti, del personale e dei familiari. I principi e gli scopi su cui si basa sono contenuti nella Carta di Ottawa per la Promozione della Salute (1986) e nelle Raccomandazioni di Vienna (1997).

Documenti: 
HPH.png - png 88.91 KB