AUSL.RE.IT

Pediatria di comunità

  • stampa

Tu sei qui

Pediatria di comunità

La pediatria di comunità un servizio prevalentemente dedicato all'attività vaccinale in età pediatrica, bambini e ragazzi da 0 a 14 anni.

Le principali funzioni svolte sono:

  1. le vaccinazioni per l'età pediatrica, secondo le indicazioni del Piano Nazionale e Regionale delle Vaccinazioni in vigore con chiamata attiva e su richiesta delle famiglie per le vaccinazioni a pagamento (per saperne di più: http://salute.regione.emilia-romagna.it/sanita-pubblica/prevenzione-e-vaccinazioni/vaccinazioni/vaccinazioni-per-bambini-e-adolescenti)
  2. il coordinamento del percorso assistenziale del bambino con patologia cronica e/o con bisogni speciali (procedura aziendale)
  3. l'applicazione del protocollo per la somministrazione dei farmaci nelle strutture scolastiche ed extrascolastiche tramite apposita autorizzazione
  4. il controllo delle malattie infettive nelle comunità scolastiche prescolari e scolari in stretta sinergia con il servizio di Igiene Pubblica
  5. l'attività di diagnosi e trattamento precoce della displasia congenita dell'anca

  

L'attività della Pediatria di Comunità si interfaccia con i Pediatri di Libera Scelta, le Pediatrie degli Ospedali provinciali, la Pediatria e la Neonatologia dell'Azienda Ospedaliera S. Maria Nuova, le Istituzioni Scolastiche e gli Uffici Scuola dei Comuni, le Associazioni di Volontariato (vedi progetti Chernobyl-Sarawi) e il Dipartimento di Sanità Pubblica della Regione Emilia-Romagna.

 

Approfondimenti:

"#IoVaccino, guida intergalattica per genitori dubbiosi" (2015)
[testi tratti da “Vaccinazioni pediatriche: le domande difficili” di Franco Giovanetti dell'Asl Cn2 Alba Bra, Regione Piemonte; documento pubblicato su Epicentro, il sito del Centro nazionale di epidemiologia che fa capo all'Istituto superiore di sanità]