AUSL.RE.IT

Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche

  • stampa

Tu sei qui

Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche

Il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche (DSM-DP) promuove la cura delle persone, di tutte le età, che soffrono di disturbi psichici, in particolare:

  • tutela i diritti di cittadinanza delle persone con disagio psichico, disturbo mentale e dipendenza patologica e dei minori con disabilità e con difficoltà neuropsicologiche e/o manifesta problemi caratteristici dell’età dello sviluppo;
  • promuove una cultura dell’uguaglianza, della solidarietà, della lotta allo stigma al pregiudizio garantendo equità ed universalità;
  • valorizza la partecipazione di utenti, familiari e volontariato e delle loro associazioni come risorse per il raggiungimento di obiettivi comuni di salute mentale;
  • garantisce prestazioni appropriate ed in linea con le più avanzate conoscenze scientifiche in ambito di prevenzione, cura, assistenza, riabilitazione e riduzione del danno.

Il DSM-DP colloca il trattamento del disagio, della malattia e della disabilità all’interno di una visione che coglie la persona nella sua interezza, con le sue capacità e potenzialità; si preoccupa inoltre non solo della persona sofferente ma anche del suo ambiente familiare e sociale. Particolare importanza è data, nel campo della salute mentale, al Servizio di consulenza con i medici di medicina generale attraverso uno specifico programma intitolato a Giuseppe Leggieri, medico di famiglia prematuramente scomparso anni fa.

Sul versante sociale e socio-sanitario il Dipartimento persegue l’integrazione con i servizi dei Comuni, con il volontariato e con il privato accreditato.  

Il Dipartimento svolge la sua attività tramite la rete dei servizi costituita dal Servizio di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza (NPIA) dedicato ai minori, dal Servizio di salute mentale per l’assistenza alle persone maggiorenni, dal Settore di Psicologia clinica e dai Servizi per le dipendenze patologiche (SerT)  presenti in ogni Distretto dell’Azienda USL.

Nel Distretto di Reggio Emilia è inoltre presente un Servizio psichiatrico di diagnosi e cura (SPDC) per il ricovero ospedaliero.

I Servizi per le Dipendenze Patologiche forniscono interventi di prevenzione, diagnosi, certificazione, cura e reinserimento sociale per persone con disturbi legati alla dipendenza patologica.

All’interno dei SerT sono previsti percorsi assistenziali specifici per alcolisti, tabagisti, giovani consumatori di sostanze psicoattive; diffusi anche percorsi di accesso per la presa in carico e la cura dei soggetti dipendenti dal gioco d’azzardo o affetti da disturbi del comportamento alimentare.

Fanno parte del Sistema dei servizi pubblico-privato per le dipendenze patologiche diretto dal Programma aziendale per le Dipendenze Patologiche.

Un gruppo di operatori afferenti da tutti i SerT e dal privato-sociale della provincia e facente parte del SerT della città (dove sono ubicati sia la Casa Circondariale sia l'OPG) svolge i compiti di certificazione, diagnosi, valutazione, trattamento e costruzione di alternative alla detenzione in accordo con la Magistratura, il CSSA e le Direzioni degli Istituti di Pena.

 

 

Direttore: Gaddomaria Grassi

Segreteria: telefono 0522.335262/335255 | e-mail: direzione.dsmdp@ausl.re.it

 

Sede: Padiglione Valsalva - via Amendola, 2 - Reggio Emilia