AUSL.RE.IT

Ticket ed esenzioni

  • stampa

Tu sei qui

Applicazione dei ticket secondo fascia di reddito

I ticket sanitari si applicano, nel caso in cui una persona non sia esente (vedi sotto "Esenzioni dal pagamento del ticket") a visite ed esami specialistici, ad interventi di chirurgia ambulatoriale e ai farmaci di fascia A erogati dal Servizio sanitario regionale.

I ticket sono modulati secondo il reddito familiare fiscale lordo annuo

Ogni persona, non esente totale, deve autocertificare la fascia di reddito familiare fiscale lordo annuo di appartenenza. Per i redditi familiari fiscali lordi oltre i 100.000 euro non va fatta autocertificazione e si applica il ticket massimo previsto.
É poi previsto il pagamento di un ticket per accessi al Pronto soccorso non appropriati.

Per fare l'autocertificazione della fascia di reddito familiare fiscale lordo occorre scaricare il modulo per l'autocertificazione dal sito regionale alla pagina www.saluter.it/servizi/ticket-ed-esenzioni/applicazione/autocertificazione.

 

Dal portale del Servizio Sanitario Regionale:

 

Esenzioni dal pagamento dei ticket in base al reddito

Chi ha diritto alle esenzioni in base al reddito

Sono esenti dal pagamento del ticket in base al reddito familiare fiscale lordo annuo :

  • le persone con più di 65 anni e i bambini con meno di 6, con reddito familiare fiscale lordo annuo inferiore a 36.151,98 €;
  • chi ha la pensione sociale o la pensione al minimo, con più di 60 anni, e i familiari a carico, con reddito familiare fiscale lordo annuo inferiore a 8.263,31 €, incrementato fino a 11.362,05 € in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico;
  • i disoccupati con più di 16 anni registrati nei Centri per l’impiego, in passato già occupati, e i famigliari a carico, con reddito familiare fiscale lordo annuo inferiore a 8.263,31 €, incrementato fino a 11.362,05 € in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico.

 

Come certificare l'esenzione in base al reddito

Le persone che hanno i requisiti per essere esenti ticket in base al reddito (viene considerato il reddito familiare fiscale lordo annuo) devono essere in possesso di un apposito certificato che viene rilasciato all’Azienda Usl di residenza.

Per sapere dove andare per avere il certificato di esenzione per reddito si rimanda al portale regionale Saluter (Esenzioni dal pagamento dei ticket). È possibile inoltre telefonare, anche per approfondimenti, al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800.033.033 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30, il sabato dalle 8.30 alle 13.30).

Per ottenere il rilascio del certificato di esenzione ticket per reddito, ogni persona interessata deve presentare all'Azienda Usl di residenza una autocertificazione della propria condizione di reddito familiare fiscale lordo annuo. Il certificato ha validità annuale (con scadenza al 31 dicembre) e deve essere rinnovato ogni anno, tranne che per le persone con più di 65 anni, per cui ha validità illimitata, e per i bambini fino ai 6 anni di età, per cui si rinnova automaticamente.

In ogni caso, anche per le persone con più di 65 anni, se le condizioni di reddito familiare fiscale lordo cambiano e non si ha più diritto all’esenzione, occorre comunicarlo tempestivamente alla propria Azienda Usl.

Sulla base del certificato di esenzione rilasciato dall'Azienda Usl, il medico che prescrive visite ed esami specialistici, farmaci di fascia A, interventi di chirurgia ambulatoriale, indica il diritto all’esenzione sulla ricetta di prescrizione.

Le persone residenti fuori regione in possesso dei requisiti per l'esenzione che non abbiano indicata l'esenzione ticket nella ricetta di prescrizione o non abbiano il certificato di esenzione rilasciato dalla Azienda sanitaria di residenza, devono seguire la seguente modalità: al momento della prenotazione/fruizione della visita o dell'esame, devono consegnare l'autocertificazione dei propri requisiti di esenzione, su apposito modulo fornito dallo sportello del Distretto o dalla sede in cui la prestazione viene erogata.

Cosa serve

 

Altri tipi di esenzione (dal portale regionale Saluter)