AUSL.RE.IT

5 per mille 2020 - Progetto di Federica Torricelli

  • stampa

Tu sei qui

Home Progetti

Federica Torricelli

 

Federica usa una tecnologia innovativa per studiare il mesotelioma

 

 

Titolo: Nanostring Digital Spatial Profiling: un nuovo approccio per la caratterizzazione genetica dei Mesoteliomi bifasici 
 

Sperimentatore principale: Federica Torricelli (Laboratorio di Ricerca Traslazionale)  

Altri sperimentatori coinvolti: Simonetta Piana (Anatomia Patologica)

Entità del finanziamento assegnato: 48.875 euro

 

Il mesotelioma pleurico (MPM) è un tumore molto aggressivo che, di frequente, si sviluppa molti anni dopo l’esposizione all’amianto. Le terapie attualmente disponibili risultano spesso inefficaci e ciò rende necessario sviluppare al più presto nuovi strumenti molecolari utili a migliorare la prognosi e la gestione clinica dei pazienti.

Tra i mesoteliomi, quelli classificati come “bifasici” rappresentano il sottotipo più difficile da diagnosticare e da trattare. Il progetto intende investigare la biologia di questi tumori combinando l’approfondita analisi bioinformatica dei dati presenti in letteratura con l’utilizzo di una tecnologia innovativa per l’analisi molecolare dei tessuti. A tale scopo sarà utilizzato lo strumento Nanostring GeoMx™ Digital Spatial Profiling recentemente installato, il primo in Italia, nel Laboratorio di Ricerca Traslazionale. Sarà possibile, così, combinare in un'unica analisi le informazioni morfologiche sulla struttura del tumore e le caratteristiche molecolari espresse dalle cellule tumorali.

Obiettivo dello studio è definire quali sono i meccanismi molecolari alla base dello sviluppo dei mesoteliomi per migliorare il trattamento dei pazienti e identificare nuovi bersagli molecolari sui quali indirizzare, in futuro, nuovi farmaci.

Nonostante l’emergenza COVID-19 abbia profondamente condizionato l’attività scientifica di tutti i laboratori di ricerca nel mondo, il progetto è stato attivato e procede secondo le tempistiche previste, grazie anche alla tempestiva ed efficace riorganizzazione delle attività del laboratorio.


FEDERICA TORRICELLI ha 33 anni ed è nata a Modena

Si è laureata in Biotecnologie Mediche all’università di Modena nel 2010, nel 2012 ha conseguito un Master di II livello in Epidemiologia Genetica e Molecolare e un Dottorato di Ricerca in Bioingegneria e Bioinformatica nel 2017 all’Università di Pavia.

Dal 2011 al 2016 ha lavorato nel Laboratorio di Biologia Molecolare dell’AUSL-IRCCS di Reggio Emilia. Dal settembre 2016 lavora nel Laboratorio di Ricerca Traslazionale della stessa azienda.

I suoi principali ambiti di ricerca sono:

  • il mesotelioma pleurico;
  • l’identificazione di nuovi biomarcatori tumorali;
  • l’utilizzo di tecnologie innovative per l’analisi ad alta risoluzione dei profili genetici nei tumori.

 


Aiutaci a sviluppare la ricerca inserendo il codice fiscale 01598570354 (specifica Ricerca Sanitaria) nella tua dichiarazione dei redditi!