AUSL.RE.IT

5 per mille 2020 - Progetto di Giulia Gobbi

  • stampa

Tu sei qui

Home Progetti

Gobbi Giulia

 

Giulia studia i meccanismi che portano all'insorgenza del tumore del polmone

 

 

 

Titolo: Studio dell'interazione funzionale e molecolare tra TAZ e due IncRNA ad esso associati nella tumorigenesi polmonare
(Dissecting functional and molecular crosstalk between TAZ and its associated lncRNAs in lung tumorigenesis)
 

Sperimentatore principale: Giulia Gobbi (Laboratorio di Ricerca Traslazionale)

Altri sperimentatori coinvolti: Eleonora Zanetti (Anatomia Patologica) 

Entità del finanziamento assegnato: 63.538 euro

 

Il carcinoma del polmone è una patologia aggressiva con una prognosi ancora oggi non favorevole che, nonostante i nuovi farmaci, vede la sopravvivenza a 5 anni ancora solo del 16%.

La scoperta di nuove molecole che supportano l'aggressività del tumore permette di capire meglio questa patologia e offre la possibilità di sviluppare nuove terapie e identificare nuovi biomarcatori.

Studi recenti hanno dimostrato l’esistenza di molecole nuove, gli ‘RNA non codificanti’, ossia RNA che non portano alla formazione di proteine, che possono avere un ruolo importante nella regolazione di molteplici funzioni della cellula. Inoltre, una loro anomala regolazione è spesso associata all’insorgere di vari tipi di tumore.

Questo progetto indaga la funzione di due di questi RNA non codificanti nel tumore del polmone, attraverso lo studio del loro ruolo nella regolazione di geni frequentemente associati all’insorgenza, invasività ed aggressività delle forme tumorali.

I risultati di questo progetto ci permetteranno di comprendere meglio i meccanismi molecolari che portano allo sviluppo del tumore del polmone. Inoltre, ci permetteranno di capire se i due nuovi RNA non codificanti, recentemente identificati nel Laboratorio di Ricerca Traslazionale, possono essere utilizzati come biomarcatori o bersagli terapeutici.

Nonostante l’emergenza COVID-19 abbia profondamente condizionato l’attività scientifica di tutti i laboratori di ricerca nel mondo, il progetto è stato attivato e procede secondo le tempistiche previste, grazie anche alla tempestiva ed efficace riorganizzazione delle attività del laboratorio.


GIULIA GOBBI ha 28 anni ed è nata a Parma (PR)

Si è laureata in Biologia all'Università degli Studi di Parma nel 2014 e ha conseguito la Laurea Magistrale in Biologia Molecolare e Cellulare nel 2017 all'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Nel 2017 ha iniziato il Dottorato di Ricerca in Biologia Cellulare e Molecolare dell'Università di Bologna svolto nel Laboratorio di Ricerca Traslazionale dell'Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia, dove attualmente lavora.

I suoi principali ambiti di ricerca sono:

  • Carcinoma del Polmone
  • Deregolazione di oncogeni nei tumori
  • RNA non codificanti nella regolazione dell'espressione genica.

 


Aiutaci a sviluppare la ricerca inserendo il codice fiscale 01598570354 (specifica Ricerca Sanitaria) nella tua dichiarazione dei redditi!