Controllo delle acque potabili

L’acqua è un bene prezioso ed essenziale per la vita e deve avere caratteristiche di salubrità e qualità.
Il SIAN assicura il controllo di:

  • requisiti di qualità dell’acqua destinata al consumo umano secondo quanto previsto dalle normative vigenti distribuita dalla rete acquedottistica;
  • caratteristiche delle acque alle fonti d’approvvigionamento (pozzi, sorgenti) monitorando la presenza di inquinanti ambientali con le rilevazioni dei parametri previsti dalla programmazione;
  • verifica di idoneità degli impianti per l'estrazione, deposito, potabilizzazione e distribuzione attraverso la rete

Informazioni utili

Attività programmata 2019 in applicazione della normativa di riferimento:

  • Attività  di campionamento: 
    Si prevede un complessivo di controlli sull'acqua ad uso umano, chimici, batteriologici ed altri parametri specifici, per un totale di 2191 campioni con 929 accessi alle strutture.
  • Attività ispettiva:
    Si effettueranno ispezioni con apposita scheda di riscontro in 30 substrutture acquedottistiche a maggior rischio sanitario

Campo di applicazione

Su tutto il territorio provinciale

Aspetti economici

Normativa di riferimento

D. Lvo n. 31 del 2 febbraio 2001 come modificato ed integrato dal D. Lvo n. 27 del 2 febbraio 2002.