Dermatologia

Dott. Alberico Motolese - Direttore

Dermatologia Immunologica - Nodo della Rete delle Malattie Immunomediate

La Dermatologia si occupa di patologie cutanee a carattere immuno-infiammatorio, delle quali le più frequenti sono la psoriasi e la dermatite atopica.

La psoriasi è una dermatosi cronico-recidivante che colpisce più del 2% della popolazione, insorgendo in un terzo dei casi in età pediatrica. La condizione è caratterizzata dalla comparsa di chiazze arrossate e desquamanti che possono colpire anche estese aree cutanee, accompagnandosi a prurito e ad un grave impatto sulla qualità della vita. In un terzo dei casi può associarsi una artrite siero-negativa.

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica della cute caratterizzata dalla comparsa di aree di cute infiammata e pruriginosa. Insorge spesso già nel primo anno di vita. La prevalenza in età pediatrica è molto elevata, raggiungendo il 15-20% nei bambini. La condizione può andare incontro a remissione nel corso degli anni, ma talora si assiste ad una riattivazione della dermatite in età adolescenziale con successivo decorso cronico. La prevalenza negli adulti è intorno all’1-3% con manifestazioni intensamente pruriginose che colpiscono spesso volto, collo, superfici flessorie degli arti. La dermatite è caratterizzata da una vera e propria “marcia” detta atopica che può portare allo sviluppo di rinite e asma allergico, poliposi nasale, esofagite eosinofila, che condividono un comune squilibrio immunologico.

La Struttura Complessa di Dermatologia (che annovera anche la Struttura Semplice di Immunologia e Pediatria), svolge:

  • attività assistenziale prevalentemente clinica che, dopo il raggiungimento di una diagnosi, si traduce in una terapia medica piò o meno complessa che consente la remissione delle malattie dermatologiche a genesi immunologica, assicurando una migliore qualità di vita dei pazienti;
  • attività di ricerca, che consiste nella partecipazione a protocolli di ricerca nazionali ed internazionali, che possono tradursi in  pubblicazione di articoli su riviste scientifiche o presentazioni congressuali.

La nostra vision prevede una presa in carico globale del paziente affetto da psoriasi e dermatite atopica o da altre patologie dermatologiche meno frequenti, in modo che sia garantito un inquadramento diagnostico accurato e un protocollo di cura adeguato alla gravità del quadro clinico. In alcuni casi, per completare il percorso diagnostico, si rende necessaria l’esecuzione di test allergologici o di esecuzione di esami ematici o radiologici.

L’approccio interdisciplinare può essere necessario in presenza di comorbilità quali ad esempio artrite o  malattia infiammatoria cronica intestinale in soggetti con psoriasi o rinite, asma, poliposi, esofagite eosinofila in soggetti con dermatite atopica e prevede una integrazione tra i diversi specialisti della rete immunologica, al fine di assicurare al paziente la diagnosi e la terapia più appropriata e sicura.

Le novità nel campo della Dermatologia Immunologica sono numerose in ambito terapeutico grazie all’introduzione di nuove opzioni terapeutiche che permettono di affrontare situazioni cliniche complesse con terapie efficaci e sicure che in alcuni casi sono in grado di controllare anche i quadri clinici associati.