Befana speciale nel Reparto di Pediatria del Santa Maria Nuova grazie alla generosità del Rotary Club Reggio Emilia

Uno spettacolo della Casa dei Burattini di Otello Sarzi dedicato ai piccoli ed un monitor per le informazioni in tempo reale all’utenza del Reparto sono i doni che confermano la tradizione di attenzione nei confronti dell’infanzia 


Confermando una tradizione ultra decennale, Martedì 6 gennaio il Rotary Club Reggio Emilia si è trasformato in “befana” per il Reparto Pediatria dell’Ospedale Santa Maria Nuova.
È stata questa l’occasione per donare un monitor per dare informazioni in tempo reale all’utenza, da posizionare all’ingresso del Reparto, e offrire qualche momento di svago ai piccoli degenti con la messa in scena, negli spazi della ludoteca, dello spettacolo “Fagiolino e il Principe Lindoro” a cura della “Casa dei Burattini di Otello Sarzi”.
Ad accogliere la numerosa delegazione del Rotary Club, guidata dal Presidente Riccardo Ferretti, sono stati il Direttore Sanitario Giorgio Mazzi e il Direttore del Reparto Sergio Amarri, insieme alla Coordinatrice Nicoletta Vinsani e ad alcuni volontari dell’AVO. 
Il personaggio di Fagiolino e i suoi amici, creati dalla “Casa dei Burattini di Otello Sarzi”, sono stati molto apprezzati dai bambini presenti allo spettacolo. Isabelle Roth, valorizzando l’eredità del marito Otello Sarzi, ha animato i personaggi  sino al lieto fine di una favola tutta giocata su figure della tradizione reggiana. 
Al Rotary Club Reggio Emilia va, ancora una volta, il ringraziamento della Direzione ospedaliera e della équipe del Reparto di Pediatria. 

L’Ufficio Stampa
  
Nella foto, da sinistra: Giorgio Mazzi, Isabelle Roth, Sergio Amarri, Riccardo Ferretti, Nicoletta Vinsani