AUSL.RE.IT

Da sabato 2 ottobre prende il via la 'Settimana Mondiale per l’allattamento materno’

  • stampa

Tu sei qui

Giovedì, 30 Settembre 2021

Da sabato 2 a venerdì 9 ottobre 2021 in tutto il mondo si svolge la XXVII Settimana per l’Allattamento materno (Sam), promossa dall'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per sensibilizzare l’opinione pubblica sull'importanza e il valore dell'allattamento al seno. Il tema conduttore di questa edizione è ‘Proteggere l'allattamento: una responsabilità da condividere’: un obiettivo che rientra nella seconda area degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Agenda 2030), a sottolineare l'importanza dell'allattamento per la sopravvivenza, per la salute e per il benessere delle donne, dei bambini e delle nazioni di tutto il mondo. La tematica è lanciata dalla World Alliance for Breastfeeding Action (Waba - Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento), un’alleanza globale di individui, reti e organizzazioni che proteggono, promuovono e sostengono l’allattamento al seno, basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia globale per l’Alimentazione dei neonati e dei bambini dell’OMS e dell’Unicef.

Tante le iniziative promosse dal Comune di Reggio Emilia in collaborazione con i diversi soggetti che fanno parte del Tavolo interistituzionale sull’allattamento materno e diritti alla genitorialità che vede tra i partecipanti, oltre allo stesso Comune, l'Azienda Usl-Ircss, le Biblioteche comunali, Nati per leggere/Nati per la musica, l'Istituzione Scuole e Nidi dell’Infanzia, le Farmacie Comunali Riunite (Fcr), Reggio Children, il Consultorio familiare Latte-Coccole, la Consigliera di Parità Provinciale, l'Associazione La Cova e la Federazione italiana Medici pediatri. Tra queste l’inaugurazione di una postazione per l’allattamento alla Biblioteca Panizzi con il sostegno dell’associazione Soroptimist di Reggio Emilia, una campagna di informazione e sensibilizzazione tramite l’affissione di manifesti in vari luoghi della città e, infine, una serie di letture inserite nella rassegna “Sapore di latte” a cura dei volontari del programma Nati per Leggere, nelle biblioteche Santa Croce, Ospizio, San Pellegrino-Marco Gerra, Panizzi e presso la Casa della Salute Nord.

“L’allattamento non è solo nutrimento – afferma l’assessora alle Pari Opportunità Annalisa Rabitti – è un gesto senza tempo alla base della vita, il contatto più intimo che una mamma e un figlio possano avere. È un gesto di protezione e sicurezza anche in un periodo così complesso che ci costringe al distanziamento sociale. Preservare il valore dell’allattamento è una responsabilità che ogni essere umano deve supportare e condividere. La città, il Comune di Reggio Emilia e le istituzioni che partecipano al tavolo si impegnano costantemente per sostenere i diritti dell'infanzia e dell'intera comunità”.

“Il Latte materno – dice Giancarlo Gargano, direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’Azienda Usl Irccs di Reggio Emilia – rappresenta un alimento unico, fondamentale per la crescita somatica e lo sviluppo neurologico del cucciolo d’uomo. I vantaggi per mamma e neonato sono ormai noti e confermati da innumerevoli studi con evidenze scientifiche molto solide ed inconfutabili. Ecco perché la promozione e il sostegno dell’allattamento al seno costituiscono oggi un obiettivo prioritario di salute pubblica. Nel corso degli anni, anche nella nostra provincia, numerose iniziative si sono susseguite in tal senso ed anche l’istituzione del Tavolo permanente interistituzionale sull’allattamento materno e diritti alla genitorialità ne è una testimonianza tangibile, conferma della grande sensibilità ed attenzione della comunità reggiana al tema. La settimana mondiale dell’allattamento si inserisce pienamente nel novero di queste iniziative ed è l’occasione per ribadire l’urgenza di mettere in atto piani di implementazione attraverso mirate strategie di educazione, comunicazione, informazione e appropriate politiche sociali a sostegno della genitorialità e della famiglia”.

 

IL PROGETTO “BABY PITSTOP” – Viene inaugurata giovedì 7 ottobre, alle 17, la nuova postazione per l’allattamento alla Biblioteca Panizzi con il sostegno dell’associazione Soroptimist di Reggio Emilia e la collaborazione del Tavolo interistituzionale sull’allattamento materno e diritti alla genitorialità, nell’ambito del progetto “Baby pitstop”. Il progetto, che scaturisce dal protocollo Soroptimist/Unicef, sostiene e promuove l'allattamento in quanto relazione poiché spesso si evince quanto sia difficile trovare le giuste condizioni per praticare l’allattamento agevolmente e in qualsiasi luogo pubblico. La postazione per l’allattamento sarà realizzata nello Spazio lettura 0 – 3 della Biblioteca Panizzi e prevede l’allestimento di un’area attrezzata per accogliere le mamme che vogliono allattare quando si trovano fuori casa. Per creare il Baby Pit-Stop, l’associazione Soroptimist ha acquistato una poltrona per l’allattamento che ha donato al Comune di Reggio Emilia. “Siamo particolarmente orgogliose di aver posto le basi di questo importante progetto – afferma Chiara Davoli, presidente del Club di Reggio Emilia – e grate al Comune di Reggio Emilia e all’assessorato alle Pari Opportunità che da subito ne hanno saputo cogliere il grande valore e si sono dimostrati interlocutori seri, affidabili e pieni di attenzione”.

Il progetto prevede anche l’esposizione di opuscoli informativi dell’Unicef e della rete del Comune che già offre sul territorio innumerevoli servizi per fornire preziosi consigli ai genitori per promuovere una sana comunicazione per l’alimentazione, il gioco, per stimolare l’interesse e la curiosità e per una cura responsabile allo sviluppo della prima infanzia.

 

LETTURE AL “SAPORE DI LATTE” - Anche quest’anno le biblioteche comunali partecipano alla Sam proponendo letture per bambine e bambini nell’ambito della rassegna Sapore di latte” a cura dei volontari del programma Nati per Leggere. Questo il programma degli appuntamenti: lunedì 4 ottobre alle ore 16.45 nella Biblioteca Santa Croce (dalla nascita), martedì martedì 5 ottobre, ore 16.45, Biblioteca Ospizio (da 3 anni), mercoledì 6 ottobre, ore 16.45, Biblioteca San Pellegrino-Marco Gerra (da 3 anni), giovedì 7 ottobre, ore 16.30, Casa della Salute Nord, via Gramsci 54/L, 3° piano (dalla nascita) e, infine, sabato 9 ottobre, ore 10.30, Biblioteca Panizzi (dalla nascita). In occasione di quest’ultimo incontro, all’ingresso della Biblioteca, sarà presente un banchetto informativo per sensibilizzare i genitori e la comunità in generale sui diritti dell’infanzia e sulla protezione dell'allattamento. Per la partecipazione alle singole iniziative è necessaria l’esibizione del green pass: per informazioni scrivere a ufficio.pariopportunita@comune.re.it.

Dal 2 ottobre al 6 novembre, inoltre, parte il nuovo corso Nati per la Musica, “Musica per piccolissimi!”, presso la Biblioteca Santa Croce. “Musica per piccolissimi!” è un corso accreditato Nati per la Musica tenuto da Veronica Lodini, musicista pedagogista e operatrice musical, e nasce con lo scopo di avvicinare, sin dai primi anni di vita, i bambini alla musica per dare loro opportunità e stimoli utili nel percorso di crescita.

Il corso si svolge al sabato nei seguenti orari: ore 9.15-10, corso 0-18 mesi (max 12 bambini); ore 10.15-11, corso 18- 36 mesi (max 12 bambini); ore 11.15-12, corso 3-6 anni (max 12 bambini). Per le iscrizioni rivolgersi alla Biblioteca Santa Croce: tel.0522 585600, e-mail bibliotecasantacroce@comune.re.it.

 

MANIFESTI CON IL SORRISO - In città, negli spazi di affissione, a partire da sabato 2 ottobre e per tutta la settimana campeggeranno manifesti informativi, contraddistinti dal claim “Dai latte!” e dal simbolo del sorriso che richiama, anche graficamente, l’elemento chiave del seno che è segno distintivo dell’intera comunicazione. L’approccio è volutamente piacevole per veicolare, attraverso illustrazioni a colori, dedicate anche ai bambini, l’importanza dell’allattamento al seno.

 

ALTRE INIZIATIVE NEI DISTRETTI SANITARI DELLA PROVINCIA - Oltre alle iniziative di Reggio Emilia, sono in programma altre iniziative in collaborazione tra gli spazi “Latte e Coccole” e “Nati per Leggere” nei distretti sanitari a Scandiano, Correggio, Castelnovo Né Monti e Guastalla. Il Comune di Scandiano propone: l’incontro informativo rivolto a future mamme e neo-mamme (0-18 mesi) “Perché leggere in gravidanza e in allattamento al tuo bambino” lunedì 4 ottobre, ore 10, al Centro per le Famiglie (via Fogliani 7); l’evento “Nutrire la mente e il cuore”, mercoledì 6 ottobre alle ore 10, sempre al Centro per le Famiglia, e venerdì 8 ottobre, ore 16.30, la lettura “Ogni goccia è importante” , rivolta a future mamme e neo-mamme (0-18 mesi) presso la Biblioteca comunale G. Salvemini (via V. Veneto 2/A).

A Correggio, il punto informativo Latte e Coccole è presente sabato 9 ottobre dalle 9 alle 12 presso il padiglione Cottafavi dell’Ospedale San Sebastiano. A Castelnovo né Monti ciclo di incontri aperti alla popolazione: lunedì 4 Ottobre 2021 alle ore 9.30 "Leggere in gravidanza e in Allattamento al tuo bambino”, mercoledì 6 Ottobre dalle ore 16.30 alle 18 "Piccoli momenti di lettura", letture e consigli; venerdì 15 ottobre dalle ore 11 alle 12.30 "Nutrire Cuore&Mente" dialogo con Marco Santachiara, psicologo e con le Ostetriche del consultorio Salute Donna di Castelnovo ne' Monti. A Guastalla mercoledi 6 ottobre, dalle 9 alle 12, all’Ospedale in via Donatori di Sangue, Punto Informativo Spazio Latte e Coccole a cura delle Ostetriche del Servizio Salute Donna del distretto di Guastalla.

Le iniziative della XXVII Settimana per l’Allattamento materno, patrocinate dalla Regione Emilia-Romagna, sono promosse dal Comune di Reggio Emilia (Ufficio Pari opportunità e Biblioteche comunali e Biblioteche della Provincia) in collaborazione con l’Azienda Unità sanitaria locale di Reggio Emilia, Spazio latte e coccole, Istituzione Scuole e Nidi dell'infanzia, Farmacie comunali riunite (Fcr), Reggio Children, Consigliera di parità provinciale, associazione La Cova, Federazione italiana medici pediatri, Associazione culturale pediatri, Nati per leggere - Nati per la musica.

 

È possibile accedere a tutte le informazioni sui seguenti siti:

www.worldbreastfeedingweek.org

www.mami.org

Documenti: