AUSL.RE.IT

Un Punto d’ascolto per famigliari di pazienti con disagi psichici al Centro di Salute Mentale

  • stampa

Tu sei qui

Mercoledì, 15 Maggio 2019

Al Centro di Salute Mentale di via Amendola 2 a Reggio Emilia apre un Punto d’ascolto rivolto ai famigliari di pazienti con disagi psichici. Lo spazio, che viene inaugurato venerdì 17 maggio e che sarà coordinato da famigliari di persone con problemi mentali, esperti per esperienza diretta e formati allo scopo, offrirà ascolto e informazioni sui servizi.

Lo sportello sarà aperto tutti i venerdì dalle ore 17.30 alle ore 19.30 e negli stessi orari sarà possibile telefonare al numero diretto 0522-335206. Si tratta di un luogo in cui sarà possibile parlare liberamente, dialogare, portare impressioni, dubbi, fatiche, scambiare esperienze positive. Sarà aperto a tutti i cittadini che si confrontano con la sofferenza psichica di un famigliare e desiderano affiancarlo nel suo percorso di cura e di ripresa.

L’iniziativa è promossa da Ausl Irccs di Reggio Emilia, Associazione Sentiero Facile, Associazione Sostegno&Zucchero, Farmacie Comunali Riunite, Reggio Emilia Città senza Barriere. La gestione è affidata a un gruppo di volontari, sostenuti da formazione, che mettono a disposizione la propria esperienza personale e la conoscenza diretta dei servizi, nella convinzione che il confronto tra famigliari favorisca la comprensione dei problemi. Parlare con persone che ci capiscono fa sentire meno soli, consente di condividere le difficoltà e di imparare gli uni dagli altri, favorisce la fiducia nel cambiamento.