AUSL.RE.IT

Vaccinazioni anti-Covid. Dal 7 giugno si aprono le prenotazioni, scaglionate per fasce di età, per tutti i cittadini sopra i 12 anni

  • stampa

Tu sei qui

Venerdì, 04 Giugno 2021

Nel giro delle prossime tre settimane tutti i cittadini di qualunque fascia di età, dai 12 anni in su, potranno prenotare e ricevere  luogo, data e ora della loro vaccinazione contro il Covid-19

Da lunedì 7 giugno si parte, come da indicazioni della struttura commissariale nazionale, con la prenotazione per tutti coloro che fino ad oggi non avevano potuto ancora richiedere la vaccinazione: entro venerdì 18 giugno tutti gli emiliano-romagnoli tra i 12 e i 39 anni (cioè i nati dal 2009 al 1982) potranno prenotare la propria vaccinazione con le consuete modalità, ricevendo data, ora e luogo del loro appuntamento per la somministrazione.

Si procede per fasce di età, con le prenotazioni che si aprono in maniera scaglionata ogni due giorni:

  • 7 e 8 giugno sarà la volta di chi ha tra i 12 e i 19 anni;
  • 9 e 10 giugno tocca ai 35-39enni;
  • 11, 12 e 13 giugno spazio alla fascia 30-34;
  • 14 e 15 giugno sono i giorni per chi ha tra i 25 e i 29 anni
  • 16 al 18 giugno si chiuderà con i 20-24enni.

La scelta di dare la precedenza ai ragazzi tra i 12 e i 19 anni, quindi i nati dal 2002 al 2009, va nella direzione precisa di arrivare all’inizio dell’anno scolastico, a settembre 2021, con tutto il mondo della scuola vaccinato con prima e seconda dose: non solo insegnanti e collaboratori, ma anche quanti più ragazze e ragazzi possibili, compatibilmente con le indicazioni nazionali sull’uso dei vaccini nei più giovani.

La vaccinazione dei bambini fragili tra i 12 e i 15 anni, che fino a ieri non potevano accedere a nessun vaccino, sarà invece gestita in maniera prioritaria e immediata dall’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia già a partire da questi giorni, con chiamata attiva.

Come e dove prenotare:

 

All’atto della prenotazione, al cittadino vengono comunicati data, ora, luogo dove recarsi e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale. 

Si ricorda che è sempre possibile prenotare la vaccinazione per le fasce d’età aventi diritto.

 

L’ufficio Stampa