AUSL.RE.IT

Cura anche tu la ricerca: 5 per mille all’IRCCS di Reggio Emilia

  • stampa

Tu sei qui

Giovedì, 28 Maggio 2020

In questo periodo, come ogni anno, è iniziata la campagna di comunicazione dedicata a fare conoscere e ricordare la possibilità di destinare il 5 per mille all'IRCCS dell’Azienda USL di Reggio Emilia. 

L’emergenza che abbiamo attraversato, non ancora finita, ha richiesto all’Azienda di raddoppiare gli sforzi: curare tutti i pazienti COVID e continuare a dare risposte a tutti i pazienti NON COVID con cure indifferibili e alle urgenze.

Anche nella ricerca i nostri professionisti hanno raddoppiato gli sforzi. Da un lato, hanno aperto un filone di ricerca sul COVID, con progetti e pubblicazioni scientifiche che spaziano da interventi di tipo farmacologico e non farmacologico, all’epidemiologia del contagio, alla condizione dei pazienti oncologici durante l’epidemia COVID-19, all’etica della cura, alle cure palliative e terapie di supporto nei pazienti COVID-19. 

Dall'altro lato, l'attività di ricerca istituzionale è stata rimodulata in modo da garantire la sicurezza dei pazienti, la sicurezza dei ricercatori e la continuità dei progetti di ricerca. 

La campagna 5 per mille sarà un’occasione per raccontare alla cittadinanza una sfida accolta con passione, competenza e impegno.

Per conoscere i progetti leggi qui

 

Dal 2018 le risorse raccolte con il 5 per mille vengono impegnate per la promozione di bandi competitivi per il finanziamento di progetti di ricerca oncologici.

Nel 2019 hanno partecipato al bando promosso dalla Direzione Scientifica 25 progetti proposti da personale interno, che sono stati sottoposti alla valutazione di esperti esterni all’Azienda.

I cinque progetti che hanno ottenuto il finanziamento saranno presentati nel corso della campagna, per rendere evidente ai cittadini quali sono i frutti del loro sostegno.

Oltre a essere un’importante fonte di finanziamento, il 5 per mille è la cartina di tornasole dell’attaccamento e della stima dei cittadini della provincia di Reggio Emilia nei confronti della nostra Azienda: la loro fiducia ci carica della responsabilità di continuare nel nostro percorso di crescita.

Massimo Costantini
Direttore Scientifico