AUSL.RE.IT

Oggi è la Giornata Mondiale contro la Omobitransfobia

  • stampa

Tu sei qui

Lunedì, 17 Maggio 2021

La Giornata mondiale contro l’omobitransfobia celebra la data del 17 maggio 1990 a partire dalla quale l'Organizzazione mondiale della sanità ha eliminato l'omosessualità dall'elenco dei disturbi mentali e l'ha definita variante naturale del comportamento umano. Quest’anno si associa anche la campagna di comunicazione contro l’hate speech proposta dalla rete Rete RE.A.DY.

Reggio Emilia sottolinea la ricorrenza e - grazie all’iniziativa del Tavolo interistituzionale per il contrasto all’omotransnegatività e per l’inclusione delle persone Lgbt - composto da Comune e Provincia di Reggio Emilia, Tribunale, Procura della Repubblica, Istituti Penali di Reggio Emilia casa circondariale, Questura di Reggio Emilia, Arma dei carabinieri di Reggio Emilia, Azienda Unità Sanitaria Locale IRCCS, Università di Modena e Reggio Emilia, Ufficio Scolastico, Istituzioni Scuole e Nidi d’infanzia, Fondazione per lo sport, Fondazione Mondinsieme, Associazione Arcigay Gioconda – promuove una serie di iniziative e appuntamenti per sensibilizzare la cittadinanza e promuovere l'inclusione delle persone Lgbti (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, intersessuali) in un'ottica di contrasto alle discriminazioni e di promozione delle pari opportunità. Tra queste, un’illustrazione realizzata dall’illustratrice Olimpia Zagnoli sull’inclusività, una mostra fotografica “open air” a sostegno dei diritti e una campagna di comunicazione sull’hate speech.

Altre informazioni sul sito web del Comune di Reggio Emilia: https://www.comune.re.it/retecivica/urp/HomePage.nsf/PortletDocumentiGruppiID/9911BFD1F113649CC12586D30043E6F9?opendocument&FT=P