AUSL.RE.IT

Sabato 23 giugno lo sportello SAUB viene trasferito al CUP di Via Carletti a Correggio

  • stampa

Tu sei qui

Giovedì, 21 Giugno 2018

La Direzione del Distretto di Correggio informa che a partire da sabato 23 giugno 2018 lo sportello SAUB (scelta e revoca del medico di medicina generale e del pediatria di libera scelta, protesica, esenzioni, attivazione fascicolo sanitario elettronico, ecc ), attualmente collocato presso la sede del Distretto, sarà trasferito presso la sede del CUP di Via Carletti, 2 a Correggio. 

Il trasferimento è dovuto al prossimo avvio dei lavori di ristrutturazione e adeguamento della sede del Distretto (Palazzina ex Inam). 

La riorganizzazione del lavoro presso la sede del CUP prevedrà quindi la seguente articolazione del lavoro:

  • nulla cambia per il CUP per quanto riguarda l’accesso diretto al Centro Prelievi dal lunedì al venerdì dalle 7.15 alle 9.15 e per le prenotazioni di visite ed esami dal lunedì al venerdì dalle 7.15 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00, sabato 7.15 - 13.00. 
  • Sportello SAUB-Protesica dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 e il martedì dalle 14.30 alle 17,00. 
  • Dalle 9.00 in poi tutti gli sportelli CUP potranno svolgere anche le funzioni SAUB.

  
Nell’ultima settimana di giugno il Servizio Infermieristico Domiciliare, il Servizio Anziani, il Centro Disturbi Cognitivi, le segreterie e le Direzioni di Distretto e di Presidio Ospedaliero, la Direzione del Dipartimento Cure Primarie area nord saranno trasferiti al Padiglione Cottafavi, edificio storico dell’Ospedale San Sebastiano. 

I lavori di ristrutturazione della palazzina del Distretto, che prenderanno l’avvio nel mese di luglio con alcuni interventi preliminari necessari per la successiva attivazione del cantiere con il cantiere, avranno la durata di circa un anno, per un investimento complessivo di 850.000 euro, di cui 700.000 da finanziamento regionale e 150.000 da risorse aziendali. 

I lavori permetteranno di riqualificare e rendere più confortevoli gli ambienti e migliorare l’accesso ai servizi sanitari territoriali. 

Al termine dei lavori tutti i servizi, compresi gli sportelli CUP ed il Centro Prelievi, rientreranno nella sede ristrutturata del Distretto.