Concorso per OSS: la Commissione Esaminatrice decide di rifare la prova pratica

Reggio Emilia, 6 Dicembre 2011

La Commissione esaminatrice decide di rifare la prova pratica del concorso per operatore socio-sanitario. La Direzione aziendale rispetta la decisione e conferma i componenti commissari.


In relazione al concorso per n. 3 posti di operatore socio-sanitario, in corso di svolgimento presso questa Azienda, il Presidente della Commissione, in accordo con i componenti Commissari, ha comunicato in data odierna alla Direzione Aziendale la decisione di annullare la prova pratica già espletata dai candidati.
La Commissione si è così determinata in quanto ha preso atto che elementi diversamente interpretabili possono essere ravvisati nella formulazione di domande della prova somministrata ai Candidati.
Come già dichiarato nella nota diffusa da questa Azienda in data 25 Novembre 2011, la Commissione concorsuale ha la consapevolezza di avere agito nel rispetto delle procedure nonché in piena trasparenza e buona fede. L’annullamento della prova oggetto di dubbi è la testimonianza della volontà di correttezza e trasparenza che ha animato i lavori della commissione.
La Direzione aziendale, che riconosce la insindacabile valutazione della Commissione e pertanto la rispetta pienamente, ribadisce la completa fiducia nelle competenze e nella autorevolezza dei membri che ne sono parte, confermandone la composizione.
La Direzione, inoltre, stigmatizza e ritiene del tutto fuori luogo il clamore sollevato attraverso i mezzi di informazione e gli attacchi personali dei quali i commissari sono stati oggetto.
Sia i componenti la Commissione che la Direzione aziendale sono consapevoli dei disagi che quanto occorso potrà creare ai candidati e pertanto si scusano con loro.
Ai candidati verrà successivamente comunicata la data nella quale verrà ripetuta la prova pratica, nel frattempo sono annullate le date già fissate per le prove orali.

L’Ufficio Stampa