AUSL.RE.IT

Corso informativo educativo “Alcol e guida”

  • stampa

Tu sei qui

Descrizione
Il guidatore a cui è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza alcolica (violazione dell’art 186 del codice della strada) deve sottoporsi agli accertamenti per la verifica dell’idoneità alla guida, presso la Commissione medica locale patenti (CML) e partecipare ad un corso informativo ed educativo sulla guida sicura, organizzato dall’Ausl di residenza,

Il corso, che è parte integrante del percorso di valutazione di questa Commissione CML, ha lo scopo di aumentare la consapevolezza del guidatore e di informarlo e sensibilizzarlo sui temi della sicurezza della circolazione stradale.
Argomenti trattati: gli effetti dell’alcol sulla guida e sulla salute, i rischi connessi alla guida in stato di ebbrezza alcolica, la legislazione vigente.

Il corso si svolge in gruppo, ha una durata di quattro ore ed è tenuto da docenti dei servizi alcologici autorizzati e formati dalla Regione: medici, psicologi, assistenti sociali, infermieri, educatori.
Concluso il corso, è prevista la valutazione dell’apprendimento ed è rilasciato un attestato di partecipazione.
L’attestato di partecipazione deve essere allegato alla documentazione personale da presentare alla Commissione CML, insieme agli esami prescritti, al momento della visita di idoneità psico-fisica alla guida.
Informazioni utili
In alcune Province sono state stipulati Convenzioni tra il Tribunale e Amministrazioni pubbliche, Enti o Associazioni di volontariato, per lo svolgimento , come sanzione alternativa alla pena detentiva ed economica, di lavori di pubblica utilità da parte delle persone fermate per guida in stato di ebbrezza. I lavori di pubblica utilità non sono comunque in alternativa al corso, che deve comunque essere effettuato.
20.00
Dove andare
Normativa di riferimento
Delibera giunta regionale 1423/2004, circolare regionale n. 1/2010; Delibera giunta regionale 812/2010