AUSL.RE.IT

Erogazione diretta di farmaci di fascia C alle persone indigenti

  • stampa

Tu sei qui

Descrizione
Alle persone che si trovano in una situazione di forte disagio sociale il Servizio sanitario regionale eroga direttamente e gratuitamente farmaci di fascia C, di norma a totale carico dei cittadini.
La distribuzione gratuita di questi farmaci riguarda le famiglie emiliano-romagnole individuate o in carico ai Servizi sociali dei Comuni.
I farmaci erogati rientrano tra quelli indicati nel Prontuario terapeutico aziendale.
La loro distribuzione è diretta, secondo modalità di erogazione definite nei diversi territori da ciascuna Azienda Usl.
Il quantitativo di farmaco prescritto e distribuito è limitato ad un ciclo terapeutico completo.

L’erogazione diretta dei farmaci di fascia C fa parte delle misure anticrisi introdotte dalla Regione Emilia-Romagna il 1° agosto 2009,  che sono state prorogate fino al 31 dicembre 2017
Informazioni utili

Il servizio sociale rilascia l'attestazione del possesso dei requisiti per poter per avere i farmaci di fascia C ; il medico dietro presentazione dell'attestazione redige la ricetta con la dicitura " erogazione di farmaci di fascia C, ai sensi della circ. reg. 9/2009", ricetta che il citttadino deve presentare al servizio per avere i farmaci. 

Dove andare
Normativa di riferimento
Delibere Giunta regionale: 1036/2009, 2250/2009, 2052/2010, 1911/2011, 2000/2012, 1826/2013, 1968/2014, 492/2015, 2245/2015, 2200/2016, 2110/2017,2098/2018, 2055/2019