Idoneità psicofisica alla guida dei veicoli: donati al Santa Maria Nuova dalla reggiana Transcoop due strumenti per la diagnosi della sindrome delle apnee ostruttive nel sonno

Si è svolta ieri la consegna ufficiale di due pulsossimetri palmari NONIN 2500A che verranno utilizzati nel percorso diagnostico-terapeutico dei pazienti con sospetta Sindrome delle Apnee nel Sonno. Tale percorso diagnostico è in capo alla Struttura Semplice di Riabilitazione Respiratoria, Studio e Cura dei Disturbi Respiratori nel Sonno, della quale è responsabile il dott Giorgio Vezzani, all’interno del Reparto di Pneumologia diretto dal dott Luigi Zucchi
 
I due strumenti sono il frutto della generosa donazione da parte di Transcoop soc. cooperativa dedicata ai trasporti di merci, rappresentata dal Direttore Rag. Livio Pallicelli
Come ha spiegato il dott Vezzani: “Ringraziamo per il gesto di attenzione nei confronti delle problematiche legate alla attestazione della idoneità psico-fisica, quale passaggio funzionale alla concessione/rinnovo delle patenti di guida. La Sindrome delle apnee nel sonno influisce significativamente sulla qualità di vita e sulla capacità di attenzione durante il giorno e, dunque, anche nel momento della guida di un veicolo a motore”. 
La donazione è avvenuta in occasione dell'incontro di aggiornamento "OSAS e Direttiva Europea 2014/85/UE 1°luglio 2014: aggiornamento in materia di idoneità psico-fisica alla guida" organizzato dal reparto di Pneumologia del Santa Maria Nuova. 
 
L’Ufficio Stampa 
 
Nella foto, da sinistra: Giorgio Vezzani, Livio Pallicelli, Luigi Zucchi