AUSL.RE.IT

Collana “Le colonne d’Ercole”

  • stampa

Tu sei qui

Nell’anno scolastico 2017/18 il progetto “Editori per un anno” presentato dall’archivio e dal Liceo delle scienze umane Matilde di Canossa di Reggio Emilia ha vinto il concorso regionale “Io amo i beni culturali”. I ragazzi hanno creato una collana editoriale, che hanno battezzato “Le colonne d’Ercole”, per la pubblicazione di materiali dell’archivio:

“Le colonne d’Ercole demarcano il confine ultimo del mondo conosciuto, nella cultura classica occidentale. Risultano anche metafora del limite estremo della conoscenza umana, linea di separazione da noto a ignoto. La tradizione le colloca in corrispondenza della Rocca di Gibilterra e del Jebel Musa, situate rispettivamente sulla costa europea e africana, tra oceano Atlantico e mar Mediterraneo.

L’eroe mitologico Ercole, giunto alla sua dodicesima fatica, presso i monti Calpe e Abila, posti al confine del mondo, che nessun mortale poteva varcare, divide il massiccio in due parti (le due colonne) e vi incide sopra la scritta “non plus ultra”.

Abbiamo scelto di intitolare così la nostra collana editoriale perché vogliamo che attraverso di essa si possano divulgare sempre nuovi e originali contenuti che permettano di allargare senza limiti la propria conoscenza, i propri orizzonti, raggiungendo un’apertura mentale che possa superare i confini della banalità e della quotidianità, con il coraggio di esplorare, con ogni volta rinnovata curiosità, l’ignoto.

L’augurio che facciamo ai nostri lettori, e l’obiettivo che ci proponiamo di raggiungere tramite i nostri testi, è quello di porre sempre più lontane le proprie colonne d’Ercole, senza mai fissarne le fondamenta.”

 

Nei prossimi anni, altri studenti proseguiranno il lavoro di studio e trascrizione dei materiali. Tutti i volumi della collana saranno pubblicati su questa pagina.

Volume 1: La Città Nascosta 

Volume 2: Storie oltre la storia 

Volume 3: Uno sguardo al passato