Nota di risposta al Direttore de ''Il Resto del Carlino'' ed. Reggio Emilia

Reggio Emilia, 7 Aprile 2011

AL DIRETTORE DE IL RESTO DEL CARLINO
ED. REGGIO EMILIA

Reggio Emilia, 7 Aprile 2011

NOTA DI RISPOSTA

In merito ai contenuti dell’articolo pubblicato, in data odierna, dal titolo “Supermanager, consulenza più veloce della luce” inerente il rapporto tra l’Azienda Ospedaliera Santa Maria Nuova ed il Dottor Augusto Cavina, il professionista dichiara: “Quando ho accettato di collaborare con l’Arcispedale Santa Maria Nuova non si prefigurava l’eventualità di un nuovo incarico e l’opportunità di collaborare con una Direzione Sanitaria qualificata e competente, quale è quella della Azienda Ospedaliera reggiana, in grado di sviluppare ed apportare contributi innovativi alla organizzazione ospedaliera, ha rappresentato un forte incentivo ad accettare la consulenza. L’offerta dell’incarico di Direzione della Struttura di Montecatone, in seguito ricevuta, non poteva che essere accettata, stante il mio legame con il Servizio Sanitario di questa Regione.
Va a cessare,  quindi,  il rapporto di consulenza ma continua il rapporto di collaborazione con il Santa Maria Nuova attraverso la Struttura di Montecatone, in particolare per quel che riguarda i futuri assetti organizzativi che potranno essere sperimentati ed attuati nella struttura reggiana, che rappresenta un esempio di eccellenza e di innovazione.”

La Direzione intende, inoltre, confermare che, relativamente all’aspetto dei costi, non vi è dubbio che l’acquisizione della consulenza del dott Cavina non abbia comportato un loro aggravio, non essendo stato ricoperto il ruolo di Direttore Operativo prima affidato al Dott Giorgio Mazzi, attuale Direttore Sanitario.

L’UFFICIO STAMPA ASMN