AUSL.RE.IT

Endoscopia Digestiva

  • stampa

Tu sei qui

Indirizzo: 
via Donatori di Sangue, 1
Comune: 
Guastalla
Parcheggio: 
Adiacente allo stabilimento ospedaliero
Ubicazione: 
Piano terra presso Poliambulatori (Stanza nr. 11)

Informazioni

Informazioni: 

Prenotazioni:

  • Al CUP con impegnativa del medico di medicina generale 
  • Con impegnativa del MMG siglata "U" (CODICE VERDE) rivolgendosi  direttamente  al Servizio, dalle ore 13.00 alle ore 14.00, dove, previo visita, l'endoscopista valuterà la necessità di un accesso urgente e fisserà direttamente l'appuntamento.
  • Prestazioni  per pazienti degenti in Day Service e in Day Hospital: telefonando al n. 0522/837460 (tranne il martedi dalle ore 8.00 alle ore 13.00).
  • Emergenze: sono garantite negli orari di apertura del Servizio 
Servizi utili: 

Vengono effettuate anche attività in regime libero professionale: telefonando al nr. 0522 837460 (tranne il martedi, dalle ore 8.00 alle ore 13.00) specificando il nominativo del medico prescelto.

Responsabile: 
Cudazzo Eugenio, Medico
Le nostre attività: 

L'endoscopia digestiva è la metodica per la diagnosi delle malattie dell’apparato digerente; consente di esaminare gli organi dell’apparato digerente prossimale (esofago, stomaco e duodeno) e distale (ano, retto, colon e ultima ansa ileale).

Le prestazioni di endoscopia digestiva sono effettuate da una équipe di medici ed infermieri che possiede una preparazione scentifica ed un'esperienza garantita da un numero altamente significativo di indagini diagnostiche e procedure operative piu complesse. Si avvale inoltre delle attrezzature più moderne, dotate di una videostampante per la documentazione fotografica degli esami.

Esami che si effeffuano presso l'U.O.:

Esofagogastroduodenoscopia (EGDS): consiste nell’introduzione di un sottile e flessibile telescopio (gastroscopio) attraverso la bocca, per esaminare direttamente l’esofago, lo stomaco e il duodeno. Questa indagine consente di individuare eventuali patologie a carico dei suddetti organi per indirizzare al meglio la terapia. L’esame può essere completato da prelievi bioptici di tessuto per esame isto-citologico o ricerca dei microrganismi (tipo Helicobacter Pilori). Questa indagine non è dolorosa, è di breve durata (circa 2-3 minuti) ed è generalmente ben tollerata. É richiesto il digiuno da almeno 8 ore. Rettosigmoidoscopia e colonscopia: consistono nell’introduzione di una sonda del diametro di circa 1 cm attraverso l’ano per esaminare direttamente il retto ed il grosso intestino. A seconda delle indicazioni e delle problematiche individuali, l’esplorazione può essere parziale (rettosigmoidoscopia) o totale (colonscopia) ed in certi casi può essere estesa anche all’ultimo tratto dell’intestino tenue.

É l’esame più sensibile attualmente praticabile, sia per verificare la presenza di patologie a carico del colon, che per la prevenzione dei tumori maligni del grosso intestino.

 L’indagine può essere completata da prelievi di tessuto, eseguiti in modo assolutamente indolore, la cui analisi permette di effettuare una diagnosi precisa.

 L’esame consente inoltre l’esecuzione di manovre come l’asportazione di polipi o il trattamento di lesioni sanguinanti che possono risolvere la patologia. Per avere una visione chiara, il colon deve essere completamente libero da feci, quindi è indispensabile una preparazione intestinale con una soluzione lassativa, da bere il giorno prima dell’esame, seguendo scrupolosamente le istruzioni consegnate al momento della prenotazione.

 Se si devono assumere medicine prescritte da tempo si possono impiegare solo piccoli sorsi di acqua. L’esame dura circa 15-30 minuti.

 PROCEDURE OPERATIVE

  • Polipectomia endoscopica
  • Rimozione endoscopica di corpi estranei nello stomaco o nel colon
  • Dilatazione pneumatica di stenosi benigne e/o maligne
  • Posizionamento di sonde per nutrizione enterale (PEG)

N.B. I trattamenti endoscopici richiedono, per migliorare la tollerabilità dell'esame, la somministrazione di farmaci (antispastici, analgesici e ipnotici). É quindi necessario che, per le procedure più complesse, o per i pazienti anziani ed i minori, sia presente un accompagnatore e che per il resto della giornata il paziente non guidi né esegua lavori che richiedano attenzione.

Regole generali per l'utente: 

CONSEGNA REFERTI: viene effettuata al termine dell'esame con eventuali indicazioni terapeutiche e proposte per eventuali ulteriori controlli.

ESAMI ISTOLOGICI: ritirabili dopo 20gg dopo valutazione da parte dell'endoscopista che eseguito esame.

Contatti

Telefono caposala: 
0522 837460
Telefono prenotazione: 
0522 837460
Telefono disdetta prenotazione: 
0522 837460

Orari