AUSL.RE.IT

Reclami, osservazioni, lamentele, segnalazioni sui servizi dell'Azienda sanitaria

  • stampa

Tu sei qui

Descrizione
Ogni persona può sporgere reclamo, fare osservazioni, presentare segnalazioni di disservizio, riguardo al funzionamento dei servizi delle Aziende sanitarie.
Per presentare una segnalazione all’Azienda sanitaria occorre rivolgersi all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) direttamente o per telefono, email, fax, posta ordinaria. Possono essere utilizzati appositi moduli forniti dall’Urp.
L’operatore dell’Urp tratta immediatamente le segnalazioni risolvibili o raccoglie il reclamo che verrà gestito secondo il regolamento aziendale.
Al cittadino verrà fornita una risposta da parte dell’Azienda sanitaria entro 30 giorni dalla data del ricevimento del reclamo.
I reclami costituiscono per le Aziende sanitarie sollecitazioni, stimoli e opportunità per il miglioramento dei servizi.
Il Comitato Consultivo Misto (CCM), costituito presso ogni Azienda sanitaria, analizza l’andamento dei reclami e propone ipotesi per il miglioramento dei servizi. Il CCM è un organismo con competenze propositive e consultive composto da rappresentanti eletti dalle associazioni di volontariato e da rappresentanti nominati dall’Azienda.
Informazioni utili
Ogni Azienda sanitaria ha predisposto un regolamento per la gestione delle segnalazioni dei cittadini e mette loro a disposizione appositi moduli per facilitarne la presentazione.
La Carta dei Servizi, a disposizione dei cittadini presso gli Urp di ogni Azienda sanitaria, contiene il regolamento aziendale di gestione dei reclami. Il Comitato Consultivo Misto (CCM) costituito presso ogni Azienda sanitaria analizza l’andamento dei reclami e le problematiche poste dai cittadini attraverso rapporti periodici messi a disposizione dall’Urp e propone ipotesi per il miglioramento dei servizi.
Il Comitato Consultivo Misto (CCM) è un organismo con competenze propositive e consultive, per la rilevazione e il miglioramento della qualità dei servizi sanitari da parte dei cittadini. Il CCM è composto da rappresentanti eletti dalle associazioni di volontariato e da rappresentanti designati dall’Azienda sanitaria.
Aspetti economici
Gratuito
Dove andare
Normativa di riferimento
D.Lvo 29/1993 art.12
Dir. P.C.M. 27/01/94
D.Lvo 502/92 art.14
L.R. 19/94 art. 15 e 16
Delibera Giunta 1011/95
D.P.C.M. 19/5/95
L.R. 34/98
PSN 1998-2000
D.Lvo 229/99
Delibera Consiglio 1235/99
Delibera Giunta 320/00