Servizio Assistenza Anziani (SAA) di Correggio

Come raggiungerci

Indirizzo:
Via Circondaria, 26 - Correggio
Parcheggio:
disponibile nelle vicinanze e gratuito

PEC:

servizioassistenzaanziani@pec.ausl.re.it

Orario di apertura

Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13

katia.pelliciari@ausl.re.it

Altre informazioni

L'accesso alla rete dei servizi e alle strutture sanitarie e socio-sanitarie a loro dedicate, avviene attraverso la segnalazione all’assistente sociale del comune di residenza.


I destinatari degli interventi sono gli anziani non autosufficienti di norma residenti nei comuni del Distretto.

Il primo riferimento è l'Assistente Sociale del Comune di residenza/Sportello Sociale, al quale bisogna rivolgersi per attivare i servizi proposti dall'area.

Le informazioni relative alle sedi degli Assistenti Sociali dei Comuni sono pubblicate al seguente link: https://www.pianurareggiana.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=616&idArea=16854&idCat=17227&ID=20103&TipoElemento=categoria



Assistenza alle persone anziane non autosufficienti

La persona anziana non autosufficiente può accedere, a seconda del tipo di bisogno e della situazione familiare, a diversi servizi di assistenza socio-sanitaria: l’assistenza domiciliare, l’assegno di cura, l’assistenza in CRA (Casa Residenza per anziani non autosufficienti che comprende le ex case protette e le RSA Residenze sanitarie assistenziali), il centro diurno.

Per avere informazioni e accedere ai servizi ci si può rivolgere all’assistente sociale del Comune o al Servizio assistenza anziani dell’Azienda Usl di residenza.

L’accesso alla rete dei servizi per anziani non autosufficienti è vincolata alla valutazione da parte dell’Unità di valutazione geriatrica e/o multidimensionale territoriale, uno staff composto di norma da uno specialista e/o MMG, un infermiere e un assistente sociale, per l’elaborazione di un piano assistenziale personalizzato.



Informazioni utili

L'assistente sociale del Comune di residenza prende contatto con l'anziano e il suo nucleo familiare e compie una prima valutazione della situazione. Se ci sono problemi di tipo socio-sanitario, l'anziano viene visitato, a seconda del tipo di intervento ipotizzato, dalla Unità di valutazione geriatrica o dall'Unità di Valutazione Multidimensionale. La UVG/UVM elabora un piano assistenziale personalizzato e inserisce l'anziano nella Rete dei servizi per anziani non autosufficienti. La Rete comprende servizi gestiti direttamente da Enti pubblici (ASP) o da privati accreditati/convenzionati.


Aspetti economici


E' prevista, di norma, una partecipazione al costo dei servizi da parte dell'anziano e/o dei suoi familiari/caregiver.



Normativa di riferimento

L.R. 5/94, Delibere di Giunta Regionale 1377 e 2686/04 (Assegno di Cura), 1378 e 1379/99, 1026/2007. Per i servizi socio-sanitari accreditati: DGR 564/2000, 514/09, 2110/09, 292/14, 1423/2015.



Servizi


I servizi erogati per la popolazione anziana residente nel Distretto di Correggio sono:

  • Assegno di cura e contributo assistenti familiari per anziani non autosufficienti. Può essere riconosciuto anche ad utenti con età inferiore ai 65 anni in presenza di patologia assimilabile geriatrica. In allegato il Regolamento per la concessione del contributo.
  • Assistenza in Casa Residenza Anziani (CRA) per anziani non autosufficienti. Oltre agli inserimenti definitivi in CRA, sono possibili inserimenti di sollievo, per sostenere la permanenza degli anziani a domicilio ma contestualmente consentire al caregiver un periodo di sollievo, sia durante il periodo estivo, che durante tutto l'anno. Il Comitato di Distretto stabilisce annualmente, in fase di programmazione sull'utilizzo dei fondi della non autosufficienza, il numero dei posti letto dedicati ai ricoveri di sollievo. Gli inserimenti degli anziani in CRA sono regolati da uno specifico Regolamento, che si allega.
  • Centro Diurno per Anziani.
  • Servizio Assistenza Domiciliare (SAD): ha l'obiettivo di promuovere e mantenere le condizioni di vita autonoma dell'anziano presso il proprio domicilio, garantendo l'assistenza in modo continuativo, favorendo il recupero o il mantenimento delle capacità residue e supportando i famigliari. Fornisce prestazioni di aiuto per la cura della persona nelle attività giornaliere: consulenza alla famiglia e alle assistenti famigliari, igiene personale, bagno, movimentazione, alimentazione, nursering, consegna del pasto a domicilio.
  • Contributi e agevolazioni per la mobilità privata (art. 9 LR 29/97) e contributi per l'autonomia in casa (art. 10 LR 29/97)https://www.pianurareggiana.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=616&idArea=16854&idCat=17227&ID=18448&TipoElemento=categoria


Per le persone residenti nel distretto di Correggio e ricoverate presso i reparti ospedalieri (non solo di Correggio), nel caso si ravvisasse la necessità di attivare servizi della rete per anziani non autosufficienti, l'Ospedale attiva il percorso delle "dimissioni protette", che prevede la valutazione da parte dell'UVG del paziente e del suo contesto familiare al fine di individuare l'intervento più appropriato sul territorio.