Certificato medico per patente di guida e patente nautica

La persona che intende conseguire la patente di guida A B C D E (esclusa la patente speciale o a validità limitata), la patente A1 per i motocicli di cilindrata fino a 125 cm, la patente nautica, deve presentare un certificato medico che ne attesti l’idoneità.

Il certificato è richiesto anche per il rinnovo, il duplicato, il declassamento o la conversione della patente.    

Per la guida dei ciclomotori con cilindrata inferiore a 50 cm è obbligatorio il certificato medico che attesti il possesso dei requisiti psicofisici richiesti per la patente di guida della categoria A, rilasciato da non più di tre mesi.

Informazioni utili

I soggetti diabetici titolari di patente A e B possono rinnovare la patente presso gli ambulatori SIP muniti di certificato del diabetogolo; in caso di patenti di categoria superiori il rinnovo della patente avviene presso la Commissione Patenti Speciali (Servizio Medicina Legale).

A chi rivolgersi

Servizio medicina legale / igiene pubblica (vedi luoghi di erogazione) 
Dal 10 febbraio 2012 anche gli ultra 80enni si rivolgono alle stesse sedi e non alla Commissione medica locale dell’Ausl di residenza, per effetto del decreto legge 9 febbrai

Modalità di accesso

COSA SERVE PER PRIMO RILASCIO O CONVERSIONE DI PATENTE DI GUIDA 

  • documento di identità 
  •  codice fiscale 
  • certificato del medico di famiglia sulle precedenti malattie 
  • una foto tessera a colori su fondo chiaro uguale alle foto per Motorizzazione Civile 
  • marca da bollo da € 16

COSA SERVE PER IL DECLASSAMENTO, LA RICLASSIFICAZIONE, IL DUPLICATO PER SMARRIMENTO E FURTO

  • documento di identità 
  • codice fiscale 
  • una foto tessera a colori su fondo chiaro uguale alle foto per Motorizzazione Civile 
  • marca da bollo da € 16

Per ottenere IL RINNOVO DELLA PATENTE è necessario presentarsi muniti dei documenti indicati nella scheda Rinnovare la Patente.

Modalità di prenotazione

La visita è prenotabile presso gli sportelli CUP, CUPWEB o CUPTEL.

Modalità di erogazione

Il medico acquisisce l'autodichiarazione sullo stato di salute, valuta la documentazione sanitaria eventualmente presentata, effettua la prova della vista e rllascia il certificato medico di idoneità al rilascio/rinnovo di patente.

Aspetti economici

La prestazione prevede il pagamento di un ticket

La tariffa non è un ticket (pagano anche gli esenti ticket), quindi la prestazione è a totale carico dell'interessato (extra LEA).

Normativa di riferimento

DPR 16/9/96 n. 610 e successive modifiche - DPR 19/4/1994 n. 575 - D.L. 30/4/92 n. 285 - Decreto Ministero dei Trasporti e Navigazione del 16/10/98 - D L 31/3/98 n. 112 Patente Nautica 9/10/97 n. 431