Accertamento medico legale collegiale per integrazione scolastica del minore disabile

Nel percorso di valutazione ai sensi della L. 104/92, può essere rilasciata la certificazione finalizzata all’integrazione degli alunni con disabilità nei diversi gradi e ordini delle strutture scolastiche; al certificato per l’integrazione scolastica deve essere allegata la “diagnosi funzionale”, redatta da specialista del Servizio Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Usl, contenente la diagnosi clinica, la classificazione della stessa secondo la codificazione internazionale ICD-10, la descrizione delle aree di funzionamento, la proposta di risorse per l’integrazione.

Informazioni utili

I benefici prodotti dalla certificazione scolastica possono essere revocati in qualsiasi momento, sia su richiesta della famiglia, che in seguito a verifica dell’insussistenza dei requisiti necessari per la certificazione.

Documenti necessari

  • fotocopia di documento di identità (di un genitore, per i minori)
  • fotocopia della documentazione sanitaria relativa alla disabilità oggetto di valutazione

Requisiti del richiedente

  • tutti i soggetti che frequentano o dovranno frequentare un istituto scolastico, italiani o stranieri (“per i minori senza permesso di soggiorno va garantita la possibilità della certificazione scolastica a sostegno del percorso di integrazione”, cfr. D.G.R. n. 1851/2012)
  • residenti a Reggio Emilia o provincia
  • affetti da disabilità certificate ai sensi della L. 104/92, art. 3 e rientranti in apposito elenco di diagnosi redatto dal Coordinamento regionale (vedi allegato 3 D.G.R. 1851/2012, riportato nella sezione 'Documenti')

Il percorso finalizzato alla certificazione è garantito anche ai minori non in carico ai Servizi di Neuropsichiatria Infantile dell'Azienda Usl, purché espressamente richiesto dalla famiglia.

Modalità di accesso

La certificazione deve essere richiesta dalla famiglia dell’alunno al Servizio Neuropsichiatria Infantile dell'Azienda Usl e viene rilasciata al termine dei percorsi diagnostici necessari e in seguito all’accertamento della disabilità ai sensi della L. 104/92.

Modalità di erogazione

All’interno del percorso di valutazione ai sensi della L. 104/92, l’interessato è convocato tramite lettera e sottoposto ad accertamento collegiale; l’accertamento è affidato a Commissioni operanti presso ciascun Distretto dell’Azienda Usl. Se l'interessato è già in possesso di riconoscimento ai sensi della L.104/92, la certificazione è redatta sulla base della documentazione in atti.

Documenti rilasciati

Certificazione per l’integrazione scolastica, rilasciata direttamente alla famiglia che provvederà a consegnarla, insieme alla ‘diagnosi funzionale’ redatta da specialista del Servizio Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Usl, all’istituto scolastico di riferimento nei tempi concordati per la programmazione delle risorse di sostegno.

Aspetti economici


La prestazione è gratuita, all’interno del percorso di valutazione ai sensi della L. 104/92.

Normativa di riferimento

L. 104/92 – D.G.R. n. 1851/2012