Prostata

Obiettivi

Lo scopo del PDTA è quello di articolare un modello assistenziale oncologico provinciale per i pazienti con sospetto diagnostico di tumore prostatico attraverso la strutturazione di un percorso multidisciplinare integrato finalizzato a migliorare la qualità della vita e delle cure, l’appropriatezza dell’impiego delle tecnologie e delle risorse aziendali.
Nello specifico gli obiettivi del PDTA sono:

  • rendere omogenei i percorsi di diagnosi e terapia;
  • facilitare l’approccio interdisciplinare alla patologia;
  • facilitare il percorso clinico del paziente attraverso la presa in carico globale lungo tutto il percorso diagnostico terapeutico ; 
  • migliorare l’accessibilità ai servizi sia di diagnosi che di cura, in particolare in riferimento alla tempestività;
  • migliorare l’appropriatezza delle indagini eseguite;
  • migliorare la comunicazione con il paziente e i caregiver;
  • integrare il percorso con la ricerca garantendo la partecipazione agli studi clinici;
Tipologia pazienti oggetto del PDTA 

Sono oggetto del presente PDTA tutti i pazienti adulti con sospetta neoplasia prostatica o diagnosi accertata (clinica o istologica).

Periodicità degli incontri del gruppo multidisciplinare e tipologia dei pazienti discussi

Il gruppo multidisciplinare si riunisce settimanalmente: qui vengono discussi tutte le nuove diagnosi di tumore prostatico per cui è indicato il trattamento radioterapico o chirurgico, i pazienti con ripresa biochimica di malattia ed i pazienti refrattari a regimi terapeutici ormonali nonchè tutti i casi complessi.

Gruppo di costruzione / aggiornamento del PDTA

Responsabile Clinico Spagni Matteo, Urologia

  • Urologia: Ruoppo Giuseppe
  • Urologia Guastalla-Montecchio: Facchini Francesco
  • Urologia C. Monti: Rossi Cesolari Roberto
  • Oncologia: Masini Cristina, Di Girolamo Stefania
  • Medicina Oncologia Area Sud Montana: Madrigali Stefano
  • Medicina Oncologia Area Nord: Prati Giuseppe
  • Radioterapia: Iotti Cinzia, Cozzi Salvatore, Vigo Federica
  • Radiologia: Pattacini Pierpaolo
  • Medicina Nucleare: De Biasi Vincenzo
  • Anatomia Patologica: Carlinfante Gabriele, Froio Elisabetta
  • LACCE: Polese Alessandra, Stridi Giovanna
  • LACCE Guastalla e Correggio: Corradini Mattia
  • MMG: Chiari Corrado
  • Servizio di Epidemiologia: Giorgi Rossi Paolo
  • Unità di Psico-Oncologia: Filiberti Silvia, Zotti Valeria
  • Unità Cure Palliative ASMN: Tanzi Silvia
  • Cure Palliative Territoriali: Foroni Vittorio 
  • DPS-Sistema Territorio: Romani Sonia

 

Responsabile Assistenziali Moscato Alfredo, Urologia ASMN

  • Urologia ASMN: Maftei Irina, Rausa Filadelfio
  • Urologia Guastalla: Coccaro Stefano
  • Radioterapia: Foracchia Barbara, Abbati Emilio
  • Day Surgery: Costi Fiorenza
  • Ambulatorio di Riabilitazione Urodinamica: Montecchi Ermelinda
  • Oncologia ASMN: Dessi Federico
  • Unità Cure Palliative ASMN: Bertocchi Elisabetta
  • Cure Palliative Territoriali: Cocchi Maurizio

 

  • Supporto Metodologico: Cerullo Loredana, Francesca Cigarini Ufficio Qualità