AUSL.RE.IT

Cure Palliative

  • stampa

Tu sei qui

Che cosa sono le Cure Palliative?

Le cure palliative sono un insieme di interventi e prestazioni di cura, assistenza e supporto finalizzate a:

  • prendersi cura della persona assicurando la migliore qualità di vita possibile al paziente e a chi lo assiste;
  • alleviare i sintomi della malattia;
  • offrire supporto psicologico, sociale e spirituale;
  • supportare la rete dei familiari e/o di chi si prende cura del malato nei momenti più difficili o di crisi.

 

Le cure palliative sono rivolte a pazienti di qualunque età, con malattia ad andamento cronico, caratterizzata da inarrestabile evoluzione o prognosi sfavorevole e:

  • che non rispondono più ai trattamenti finalizzati alla guarigione;
  • che potrebbero giovare contemporaneamente di trattamenti finalizzati all’allungamento della sopravvivenza e dei benefici dati dalle Cure Palliative sulla qualità della vita. In questo caso le Cure Palliative diventano cure simultanee (Simultaneous Care).

 

La Legge 38 del 2010 sancisce che ogni cittadino ha diritto ad avvalersi delle Cure Palliative.

 

Come accedere alle Cure Palliative?

L'accesso alle Cure Palliative avviene tramite la segnalazione da parte del Medico di Famiglia, del Medico Ospedaliero o di altri Specialisti allo sportello di Accoglienza delle Cure Palliative che è attivo in ogni Distretto.

É possibile, per i cittadini e i loro familiari, rivolgersi direttamente allo sportello di Accoglienza delle Cure Palliative per ricevere informazioni e chiarimenti.

La segnalazione attiva il percorso di valutazione multidimensionale e multiprofessionale per individuare e affidare il paziente ai Professionisti (Medici, Palliativisti, Infermieri, Psicologi, Assistenti sociali) e alla sede di assistenza più idonea: ambulatorio di Cure Palliative, Domicilio o Hospice.

 

Che cos'è la Rete Locale delle Cure Palliative (RLCP)?

La RLCP è una aggregazione funzionale e integrata delle attività di cure palliative erogate in ospedale, in ambulatorio, a domicilio e in Hospice; ha come ambito di competenza, di norma, il territorio dell’Azienda USL-IRCCS; il coordinamento della rete è inserito all’interno del Dipartimento di Cure Primarie.

Oltre agli sportelli di Accoglienza, la Rete prevede i seguenti punti:

L’ambulatorio è dedicato ai pazienti in grado di accedere autonomamente al servizio, è il luogo di cura adatto per avviare le cure palliative.

Il domicilio del paziente è luogo privilegiato per mantenere le proprie abitudini e ritmi di vita, il contatto con le persone care. A domicilio le cure sono erogate da medico di famiglia, infermiere, medico palliativista e dalle figure professionali necessarie a rispondere ai bisogni della persona e della sua famiglia.

L’Hospice garantisce l’assistenza a livello residenziale con equipe specialistiche multiprofessionali; accoglie, in un ambiente confortevole e simile alla casa, pazienti che richiedono cure specialistiche palliative continue per il trattamento di sintomi e fasi critiche della malattia non gestibili nella propria abitazione e con impossibilità dei familiari a rispondere alle necessità dell’assistenza. Il ricovero può essere temporaneo e prevedere poi un rientro a domicilio.

 

Negli Ospedali le cure palliative sono erogate attraverso la consulenza specialistica dell’equipe multiprofessionali

  • Unità Cure Palliative - Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia