Nuclei di Assistenza Territoriale per Correggio, Rio Saliceto e Campagnola

01/06/22

Per fare fronte all’attuale carenza di Medici di Medicina Generale (MMG), che riguarda alcuni Comuni della nostra provincia, l’Ausl IRCCS di Reggio Emilia ha individuato due filoni di intervento: il primo è rappresentato dalle procedure di reclutamento aziendali e il secondo dal potenziamento dei servizi sul territorio attraverso la creazione dei Nuclei di Assistenza Territoriale (NAT) per Correggio, Rio Saliceto e Campagnola. I NAT consentiranno di rispondere ai bisogni di salute degli utenti sprovvisti temporaneamente del Medico di Medicina Generale.
Dal mese di aprile è stato attivato il NAT, un progetto per garantire a circa 2700 utenti tra Rio Saliceto e Correggio, (1000 per Correggio e 1700 per Rio Saliceto) una prima risposta ai bisogni di cura, vista l’impossibilità, a partire dal 31 marzo, di assegnare loro una scelta medica in seguito alla cessazione dei rapporti convenzionali di tre Medici di Medicina Generale (2 a Rio Saliceto e 1 a Correggio). Dopo il positivo avvio del servizio in questi due Comuni, dal 3 giugno apre un ambulatorio NAT anche a Campagnola.
Il progetto, che inizialmente era stato indirizzato soltanto ai Comuni di Correggio e Rio Saliceto e che ora viene esteso al comune di Campagnola, prevede l’attivazione di una equipe di professionisti che si prenda in carico l’utenza nei bisogni di salute, con supporto amministrativo per la prenotazione degli accessi su agenda informatizzata.
Per questa nuova attività saranno in utilizzo 3 ambulatori a Rio Saliceto presso la struttura comunale di via XX Settembre 3, già sede della Medicina di rete, 1 ambulatorio a Correggio in via G. Di Vittorio 1 (nel locale che ospitava in precedenza l’ambulatorio del dottor Locatelli) e 1 ambulatorio a Campagnola in Piazzale Pizzetti 1 (locale che era adibito ad ambulatorio della dottoressa Petrangelo).

Dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 13 personale di segreteria, adeguatamente formato, raccoglie le richieste di ricette, certificati, visite, valutazione pazienti cronici, urgenze, prenotazioni di tamponi, fornisce informazioni, dà appuntamento con il medico o nel caso, con l’infermiere di turno. Numero telefonico di riferimento: 0522 339333.

In tutto, a oggi, per i NAT sono stati reclutati 13 medici tramite un bando per attività territoriali del Dipartimento Cure Primarie e Medici di Medicina Generale con contratto USCA prorogato e un infermiere.

 

L’Ufficio Stampa


Informazioni per gli assistiti
Nucleo di assistenza territoriale di Correggio - Informazioni per gli assistiti del dr. Locatelli
Nucleo di assistenza territoriale di Rio Saliceto 
Nucleo di assistenza territoriale di Campagnola
 

Ultimo aggiornamento: 06/06/22