Proposte per le scuole

La Biblioteca Livi offre alle scuole superiori quattro laboratori online, ad integrazione della proposta di visita al Museo di storia della psichiatria a cura dei Musei civici di Reggio (info e prenotazioni per il Museo: https://www.musei.re.it/il-museo-per-la-scuola/per-la-scuola/didattica/). 
I laboratori saranno condotti dai nostri volontari del servizio civile, che ne hanno curato anche la progettazione e la grafica.

Professori e studenti interessati possono contattarci per informazioni e prenotazioni. Tutte le attività sono gratuite, la durata prevista è di 45 minuti circa.

1. Carte da (s)legare - locandina

Cosa ci dicono le cartelle cliniche degli ex pazienti dell’ospedale psichiatrico di Reggio Emilia? Attraverso uno sguardo antropologico è possibile comprendere come le diagnosi siano cambiate nel tempo e analizzare le condizioni sociali delle donne e degli uomini che hanno vissuto al San Lazzaro. Proponiamo un percorso virtuale nel nostro archivio, tra cartelle cliniche e fotografie, attraverso il punto di vista dell'antropologia culturale.

2. Bambini in manicomio - locandina

Questo laboratorio è stato progettato in occasione del centenario dall’apertura della colonia scuola "Antonio Marro" (sezione dell’ex ospedale psichiatrico San Lazzaro dedicata ai minori), che iniziò al sua attività nel giugno 1921: attraverso i documenti conservati nelle cartelle cliniche ripercorriamo le vicende di alcuni bambini e bambine, attraverso le loro cartelle cliniche e storie di vita, e la nascita della "pedagogia speciale". 

3. Alle origini del pensiero scientifico - locandina

Attraverso la storia della scienza è possibile tracciare un percorso che analizzi lo spazio di intersezione tra filosofia e medicina, con una particolare attenzione alla storia della psichiatria, fino all’apertura dell’ospedale psichiatrico di Reggio Emilia. Il laboratorio è stato pensato come prosecuzione del programma di filosofia della classi IV: ripercorrendo il pensiero di alcuni filosofi e naturalisti dal '500 al '700 arriveremo a spiegare la nascita della psichiatria e degli ospedali psichiatrici. Suggeriamo di programmare il laboratorio nel II quadrimestre, dopo aver svolto la prima parte del programma. 

4. Antonio Ligabue, tra arte e follia - locandina

Tra le centomila cartelle cliniche dell’ex ospedale psichiatrico San Lazzaro, spicca quella di Antonio Ligabue, che ci rivela il lato nascosto di questo artista, uomo e paziente, che viene ricoverato qui tre volte nel corso della sua carriera. Attraverso i documenti presenti in archivio è possibile contestualizzare dal punto di vista sociale e artistico la figura di uno dei più grandi pittori italiani: durante i suoi ricoveri, i medici avevano compreso la sua grandezza come artista? E quali erano i suoi rapporti con il suo paese adottivo, Gualtieri? Cambia qualcosa quando diventa famoso? Useremo questo esempio per riflettere sulla storia del San Lazzaro nel '900.

Inoltre segnaliamo altre due attività organizzate dal Dipartimento di salute mentale, che possono risultare di particolare interesse per le scuole: il cineforum per confrontarsi attraverso la visione di film, a cura di Open G, e l’incontro con gli esperti per esperienza dell’associazione Sentiero Facile.

5. Diverso da chi? - locandina

Quali sono oggi i luoghi della salute mentale? Cosa significa intraprendere un percorso di cura psichiatrica? Come si combatte lo stigma? I facilitatori sociali dell’associazione di promozione sociale “Sentiero Facile” dialogano con gli studenti per  fornire risposte a questi interrogativi.

6. Cineforum in classe - locandina - POSTI ESAURITI

Psicologi, psichiatri ed esperti per esperienza si spostano a scuola per discutere con studenti e insegnanti a seguito della visione di film riguardanti la salute mentale. I titoli dei film possono essere concordati con la sezione audiovisivi della Biblioteca Livi. L'iniziativa è rivolta alle scuole secondarie di secondo grado, in date da concordare. A cura di: OPEN G.