Musica e Parole per Te promuove la ricerca: borse di studio al Santa Maria Nuova per giovani laureati

Reggio Emilia, 18 Ottobre 2011

In una serata dedicata alla musica ed al revival anni ‘70 si parlerà di ricerca.
Obiettivo del’evento benefico dal titolo Musica e Parole per Te, previsto per Giovedì 20 Ottobre alle ore 21.00 al Circolo Rondò a Cavazzoli (Reggio Emilia), organizzato dalla Direzione delle Professioni Sanitarie della Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia, è il finanziamento di borse di studio da destinare a giovani laureati in Scienze Infermieristiche.
Lo sviluppo di progetti di ricerca destinati a migliorare l’assistenza al paziente e la qualità complessiva delle prestazioni sanitarie ospedaliere è il contributo che le professioni sanitarie si impegnano a dare all’interno dell’IRCCS in Oncologia per Tecnologie Avanzate e Modelli Assistenziali della Azienda Ospedaliera Santa Maria Nuova.
Ricerca, infatti, non è soltanto quella che si svolge nei laboratori ma quella che affronta la complessità del contesto ospedaliero e che richiede l’apporto di tutte le professionalità coinvolte nel processo assistenziale. Decisivo, non a caso, il ruolo che la Regione Emilia-Romagna assegna alla attività di ricerca che, dal 2009, è considerata attività istituzionale inscindibile dalla funzione di assistenza.
Conduttori della serata, nella quale si esibiranno diversi artisti, saranno Gian Matteo Sidoli e Sabrina Paglia, direttamente da Telereggio.
È alta la motivazione ad affrontare il cambiamento, tra i professionisti dell’assistenza” afferma la dott.ssa Marina Iemmi, Direttore delle Professioni Sanitarie: “I risultati dei progetti di ricerca che intendiamo mettere in campo dovranno essere trasferibili nella pratica assistenziale quotidiana, migliorandola. Il nostro intento è favorire all’interno della Azienda il radicamento di tutti i presupposti per lo sviluppo di una cultura professionale basata sulla metodologia, l’interdisciplinarietà e l’etica”.
Dal 2009 ad oggi” spiega la dott.ssa Monica Guberti, Responsabile della Funzione di Ricerca per la Direzione delle Professioni Sanitarie “l’Azienda ha preparato 350 professionisti attraverso un programma mirato di formazione alla Metodologia della Ricerca. La diffusione della consapevolezza su questi temi contribuisce a rafforzare le competenze necessarie ad esercitare funzioni ideative e propositive oltre che a fare crescere tutta l’organizzazione”.

La serata è aperta a tutti. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

L’Ufficio Stampa


Allegato: locandina