Nasce LIC Donna, Luogo di Incontro e di Condivisione. Allo Spallanzani ci sarà una sede in cui parlare della esperienza della malattia oncologica ed aggiornarsi sui percorsi e la cura di sé

Promosso dall’Osservatorio Salute Donna, verrà presentato Venerdì 4 Aprile allo Spallanzani

Reggio Emilia, 2 Aprile 2014

Divenire punto di riferimento per chi, anche indirettamente, è venuto a contatto con la patologia tumorale, questo sarà l’obiettivo di LIC Donna - Luogo di Incontro e di Condivisione - il nuovo spazio che il 4 Aprile verrà inaugurato nella sede dell’ex-ospedale Spallanzani.

Alle ore 15.00 presso i “Luoghi di Prevenzione”, al piano terra dell’edificio di Viale Umberto I n.50, prenderà il via il progetto promosso dall’Osservatorio Salute Donna del Dipartimento Infrastruttura Ricerca e Statistica dell’Azienda Ospedaliera IRCCS di Reggio Emilia diretto dalla Dott.ssa Adriana Albini, in collaborazione con Ausl Reggio Emilia e la sede locale della LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori). 
Aprirà l’incontro il Direttore Sanitario della Azienda Usl Daniela Riccò, seguiranno interventi dei professionisti dell’Ausl, del Santa Maria Nuova e della associazione coinvolta.

LIC si rivolge a tutte le donne che hanno attraversato o stanno attraversando un percorso di cura legato alla patologia tumorale, ai loro familiari ed alle persone che le assistono. Offrire possibilità di confronto e condivisione della esperienza della malattia insieme ad informazione ed aggiornamento sui percorsi diagnostico-terapeutici e sui progetti di ricerca oncologici sono le finalità che hanno ispirato il progetto.
LIC Donna potrà creare opportunità d’incontro tra gli operatori della assistenza e della cura, le associazioni, i  pazienti ed il mondo di affetti e legami che ruota intorno ad essi.
Gli incontri tenderanno a promuovere la conoscenza di servizi ed opportunità presenti sia in ambito ospedaliero che sul territorio.

Oltre ai quattro appuntamenti già in calendario per il mese di Aprile, LIC Donna prevede cicli periodici di incontri nei quali alcune tematiche centrali si ripeteranno:

  • CURA DI SÉ: corretta alimentazione, cura del corpo e attività fisica;
  • ASPETTI PSICO-SOCIALI: gruppi di lavoro e di attività per pazienti e familiari, in collaborazione con psicologi ed associazioni di volontariato;
  • ASPETTI MEDICI, INFERMIERISTICI e di RICERCA: approfondimento su temi che riguardano la prevenzione, la diagnosi, la cura e la ricerca sui tumori;
  • DIRITTI E CITTADINANZA: informazioni su attività culturali e di svago presenti nel territorio e sui diritti delle pazienti oncologiche e dei loro familiari.

Ogni incontro si svolgerà dalle 17.00 alle 19.00 circa, secondo un calendario disponibile ogni 2 mesi. La partecipazione sarà libera e gratuita.
Tutte le informazioni potranno essere chieste alla Segreteria Organizzativa 0522 296078 - 0522 320655

L’Ufficio Stampa

in allegato: brochure LIC Donna e programma del 4 Aprile